Appuntamenti

Oggi Rosè: appuntamenti dedicati al vino rosato in tutta Italia

Chi ama vedere la vita in rosa non può non voler bere in rosa. E a colorare le sere d’estate ci pensano le nuances del buon vino, a cominciare dal rosa del Chiaretto e del Bardolino, che il 22 giugno saranno protagonisti di #oggirosè, una giornata interamente dedicata al vino rosato italiano: dalle rive del Garda al Salento, dal Veneto alla Puglia.

L’idea è proprio quella di colorare di rosa l’intera Penisola con le iniziative e gli appuntamenti organizzati in tutta Italia dai Consorzi di Tutela del Chiaretto di Bardolino, Valtènesi, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel del Monte e Salice Salentino, freschi firmatari del Patto d’Intenti per la valorizzazione del vino rosato autoctono italiano: aperitivi, cene e degustazioni che vedranno coinvolte cantine, enoteche, wine bar e ristoranti di tutta la penisola.

“Con #oggirosé – spiega Franco Cristoforetti, presidente del Consorzio di Tutela Chiaretto e Bardolino e capofila del patto – vogliamo dimostrare che la firma del Patto d’Intenti non rimarrà solo sulla carta. L’evento del 22 giugno è il primo passo concreto per dimostrare che i cinque Consorzi si stanno già impegnando in una promozione unitaria dei rosati italiani”.

L’iniziativa è stata programmata in concomitanza con l’International Rosè Day, in calendario per la medesima giornata, ma l’obiettivo dei cinque territori coinvolti nel “patto” è quello di trasformare #oggirosé in un evento tutto italiano. Grazie alla versatilità di questo vino e al suo carattere informale, i Consorzi hanno scelto di legarlo ad una serie di appuntamenti capaci di coinvolgere un ampio ventaglio di pubblico: dai “debuttanti” nell’incontro con questi vini agli appassionati, fino ai più esperti e raffinati conoscitori del settore.

Anche per questo la giornata presenta una gamma di proposte estremamente variegata. Sono infatti in programma aperitivi aperti al pubblico in oltre un centinaio di cantine che vinificano in rosato, in una trentina di bar ed enoteche e in vari esercizi commerciali. In “cartellone” anche alcune cene nelle quali i protagonisti saranno sempre i rosé ottenuti da uve autoctone italiane provenienti dai territori coinvolti nell’iniziativa. I cinque Consorzi organizzeranno inoltre una serie di degustazioni guidate per permettere a pubblico ed intenditori di approfondire la propria conoscenza sul mondo dei vini rosati.

Il via ufficiale a #oggirosé verrà dato alla mezzanotte del 21 giugno alla Tenuta San Martino di Legnago (in provincia di Verona) al termine della manifestazione Rosé in Tenuta, che, inutile dirlo, vedrà come protagonisti i rosati autoctoni italiani.
Tutto rosa anche il Trasimeno Rosé Festival, una serata interamente dedicata ai vini rosati del territorio umbro, in calendario sabato 23 giugno.
E per chi il rosa lo vuole con sé per tutta l’estate non può mancare una selezione di bottiglie, non solo dai territori dei Consorzi coinvolti, ma da tutta l’Italia, per tratteggiare una particolare geografia del rosa.

Le Fraghe Bardolino Chiaretto DOC
Riflessi violacei su un colore cerasuolo; profumo di rosa canina, fragoline di bosco e ribes; freschezza immediata e buon corpo. È un vino adatto da tutto pasto, soprattutto se si parla di piatti estivi.

Le Morette Bardolino Chiaretto Classico DOC
Brillante il colore, delicato, fresco e fruttato il gusto: si tratta di un vino per ogni occasione, dagli antipasti all’italiana, ai primi piatti, fino alle carni bianche, o comunque delicate.

Villabella Bardolino Chiaretto Classico DOC
Un rosa chiaro, perlato, che ricorda la pesca, e un profumo agrumato e floreale, in cui spiccano note di salvia: sono i tratti distintivi di un vino versatile, ottimo anche con la pizza.

Tenuta Fertuna Maremma Toscana DOC Rosè
Da uve Sangiovese un vino colorato di rosa tenue e profumato di frutti di bosco e vaniglia: elegante, fresco ed equilibrato, è ideale come aperitivo ed è ottimo con il pesce.

Valdo Rosè Floral
Edizione limitata per questa bottiglia, disegnata dall’illustratore e giornalista di moda Fabrizio Sclavi: femminile e “leggera”, comunica voglia di stare bene insieme, anticipando le caratteristiche di un vino da condividere in allegria.

Francesco Drusian Spumante Rosé  “Rose Mari” Extra Dry
Premiato con la prestigiosa medaglia d’oro alla Edizione 2018 del Mondial du Rosé,  conquista con il suo colore e con il suo profumo. Perfetto con i risotti e con i crostacei.

Villa Sandi Il Fresco Rosé Brut
Le sue fresche e fragranti bollicine sono perfette per tutte le occasioni: per un aperitivo o per una festa in compagnia, soprattutto nella bella stagione. Con il suo colore accattivante e le sue stuzzicanti note di piccola frutta rossa accompagna i piatti leggeri dell’estate.

Le Casematte Terre Siciliane IGP Rosematte
Rosa antico il colore, particolare come il profumo, ricco di note di fragoline, di iodio, di fiori e di erbe mediterranee. Al palato è fresco e sapido.

Venturini Baldini Cadelvento Lambrusco Spumante DOP
Lambrusco Sorbara e Grasparossa per uno spumante fragrante di rosa canina e susina: asciutto ed elegante, avvolgente e pulito, si sposa idealmente con i crostacei.

La Valentina Spelt Cerasuolo d’Abruzzo Superiore DOC
La ciliegia è nel colore e nel profumo, dove corrono note di rosa e melagrana. Il sapore fresco e dolce lo rende adatto per tutto il pasto.

Kaltern Moscato Rosa
Dalle montagne dell’Alto Adige un elegante vino da dessert, che unisce la dolcezza dei frutti rossi, del litchi e dei petali di rosa alla freschezza dell’annata 2016. Ideale con lo strudel ai semi di papavero e i krapfen.

Ognissole Pontelama
Viene dalla Puglia delle Murge questo Nero di Troia rosé biodionamico: all’affinamento in tre materiali diversi (acciaio, cemento e terracotta) deve la sua grande personalità. Secco ma vellutato, equilibrato e profondo, è ideale da abbinare a piatti di pesce ma non solo.

Quaquarini Pinot Rosé Brut Oltrepo Pavese V.S.Q.P.R.D.
Elegante, fresco e fruttato, nasce da 100% pinot nero vinificato in rosa. Ottimo come aperitivo, è perfetto a tutto pasto con menu leggeri ed estivi. Da provare con i dolci a base di frutta o nella preparazione di cocktail.

Madrevite La Bisbetica Rosé Umbria IGP
Da uve Gamay del Trasimeno un vino dal colore cerasuolo. Fruttato e floreale al naso, ha gusto sapido, solcato da una piacevole vena acidula.

Letrari Brut Rosè Talento Trentodoc Metodo Classico
Un delicato rosa brillante, un bouquet fine e intenso sono le caratteristiche di questo Trentodoc millesimato: al palato è asciutto, pulito ed elegante con delicato fondo di mandorla dolce e di muschio aromatico

Villa Matilde Mata Rosé Metodo Classico
Il colore rosa chiaro e il perlage fine sono tratti che conquistano, così come la versatilità di questo spumante, adatto ad accompagnare arrosti e formaggi freschi ma anche piatti di verdure.

San Marzano Tramari Rosé di Primitivo
Profuma di macchia mediterranea questo rosé salentino leggero e disinvolto, perfetto da sorseggiare nelle calde serate estive. Si abbina con i crudi e le zuppe di pesce, i formaggi a pasta molle o leggermente stagionati.

 

A cura di Daniela Guaiti