Chef e Ristoranti

Le quattro giornate di Roma

I Migliori Vini Italiani fanno poker. E tornano a Roma per dar vita a una quattro giorni di wine tasting ad alto livello d’eccellenza. E così, dall’11 al 14 febbraio, al Salone delle Fontane dell’Eur, approda di nuovo la kermesse firmata dall’analista sensoriale Luca Maroni. In un susseguirsi di degustazioni, musica live e full immersion nella tradizione a cura del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati e del Gal Castelli Romani e Monti Prenestini.  

Il via lo dà, come sempre, la serata inaugurale, dedicata alla premiazione di quelle case vinicole nazionali che meglio hanno saputo tradurre il credo di Luca, che assimila la qualità di un vino alla sua piacevolezza, perseguendo i tre parametri di consistenza, equilibrio e integrità. E poi? Via libera agli assaggi, anche di specialità gastronomiche made in Italy.

E per chi ama gli approfondimenti? Voilà i laboratori griffati Luca Maroni e incentrati, di volta in volta, su una decina di aziende vitivinicole. Mentre tre esclusivi salotti-wine bar divengono comfort zone dedicate ai nettari bianchi, a quelli rossi, nonché a bollicine, dolci e rosé. Con tanto di sottofondo musicale e performance artistiche.

Il costo d’ingresso è di 20 euro, inclusi tasca e calice. Gli orari: giovedì 11 febbraio, dalle 22 alle 24; venerdì 12 e sabato 13 febbraio, dalle 16 alle 24; domenica 14 febbraio, dalle 16 alle 23.