Chef e Ristoranti

Giornata Mondiale della Terra 2021: così la celebra Eugenio Roncoroni

Il primo burger plant based realizzato dallo chef di Al Mercato Steaks & Burgers assieme ad Heura. Così a Milano si omaggia la Giornata Mondiale della Terra 2021.

Il 22 aprile si festeggia la Giornata Mondiale della Terra 2021. Ogni anno questa ricorrenza punta sempre di più l’attenzione su tematiche quali sostenibilità, ambiente, ecologia.

Va da sé che la tutela del Pianeta e la sostenibilità ambientale passino anche dalla cucina. Diverse le iniziative proposte dagli chef italiani. A Milano, per esempio, lo chef Eugenio Roncoroni ha realizzato per la giornata della Terra 2021 una ricetta che reinterpreta in chiave veggie il Banh Mi Burger Al Mercato, proposta tipica dello street food vietnamita con influenze di diverse culture.

Il Banh Mi Burger Al Mercato per la Giornata Mondiale della Terra 2021

Protagonista di questo delizioso panino è l’Heura Burger, succoso prodotto plant based dell’azienda catalana Heura, capace di farsi apprezzare anche da chi consuma regolarmente carne. L’Heura Burger sarà abbinato a una giardiniera in stile asiatico di carote, cetrioli e cavolo cappuccio, avocado. A cui si aggiungono menta, coriandolo, basilico e zenzero, salsa tahina, burro di arachidi, cipolla fritta nella farina di riso. Tutti ingredienti scelti accuratamente per esaltare il sapore della carne plant based, inserito all’interno di un pane vegano tostato con olio di cocco.

Non solo per vegani dunque: sano, sostenibile e goloso questo burger ha bassissimi livelli di grassi saturi.

Innovazione culinaria

Spiega Eugenio Roncoroni: «Per la Giornata della Terra 2021 ho pensato di unire in un unico burger elementi di culture gastronomiche differenti e apparentemente lontane tra di loro».

Non solo questa ricetta esclusiva, d’ora in poi la carne plant based firmata Heura sarà disponibile nei due ristoranti Al Mercato Steaks & Burgers. Sia nella storica sede di via Sant’Eufemia 16 che in quella nuova di corso Venezia 18, sarà possibile richiederlo negli hamburger in carta, in sostituzione della carne. Ma anche con nuova esperienza di gusto.

Foto: Laura La Monaca

a cura di Simone Zeni