Chef e Ristoranti

È uscita la prima guida ai ristoranti dedicata alla sala

L'associazione Noi di Sala ha annunciato la prima guida mai pubblicata in Italia su un settore finora poco alle luci della ribalta: il servizio

a cura di Alessio D'Aguanno

Con l’esplosione dei programmi di cucina e dei talent televisivi – Masterchef è solo la punta dell’iceberg – gli istituti alberghieri hanno ricevuto un boom di richieste dai ragazzi che avevano l’ambizione di diventare chef.

Nulla è accaduto invece sul versante sala. Quel settore che vale quanto la cucina, se non di più, non ha ricevuto gli occhi degli spettatori.

Saranno dedicati programmi anche a quest’ultimo?

Questo non si può sapere. Quello che è certo, invece, è che l’Associazione Noi Di Sala – che raggruppa i migliori sommelier e maître italiani – insieme a Giunti Editore ha mappato la ristorazione italiana alla ricerca dei migliori rappresentanti dell’ospitalità.

L’associazione era stata creata da Marco Reitano (Sommelier La Pergola Rome), Alessandro Pipero (Proprietario Pipero Roma), Davide Merlini (Sommelier Le Jardine de Russie), Rudy Travagli (Sommelier Enoteca La Torre), Matteo Zappile (Restaurant Manager de Il Pagliaccio, Roma), Marco Amato (Sommelier Imago) e Luca Boccoli (Selezione Boccoli) al fine di colmare uno dei più importanti vuoti della ristorazione italiana: la formazione di personale di sala qualificato. Negli anni ha creato delegazioni, partnership con importanti nomi della ristorazione italiana e con aziende vinicole italiane e internazionali e corsi in collaborazione con scuole di formazione.

Oggi, dopo 7 anni di attività, erano maturi i tempi per far qualcosa di diverso, che facesse parlare di questa importante fetta del personale della ristorazione e così, è nata così la prima guida ai ristoranti il cui focus non è la cucina, ma bensì il servizio.

La guida, che è stata presentata in anteprima nel salotto di Vòce Aimo e Nadia in Piazza della Scala, uscirà a settembre e comprenderà oltre 20 opinioni di giornalisti sui temi di sala e accoglienza oltre all’importante punto di vista di uno chef che dirà la propria sull’importanza che questa categoria riveste.