Chef e Ristoranti

Festival Franciacorta in Cantina

A settembre si va… di cantina in cantina. Lungo la Strada del Franciacorta, per scoprire castelli, musei, monasteri e vitivinicole maison. Pronte a organizzare verticali, degustazioni tematiche e assaggi di prodotti tipici, non dimenticando mai qualcosa di originale ad alto tasso culturale. L’occasione del resto è molto ghiotta: sabato 17 e domenica 18 settembre, grazie al Festival Franciacorta in Cantina. Perfetto per enogastronomi in cerca d’avventura e di relax.

E per chi ama la natura? Voilà passeggiate organizzate a piedi lungo i vigneti e i sentieri, inclusa una suggestiva escursione notturna sul Monte Alto, con tanto di brindisi sotto le stelle. Mentre chi adora la bicicletta può lasciarsi conquistare da pedalate studiate a doc (pardon, ad hoc) con guide professioniste. Il tutto corredato di immancabile sosta in cantina per sorseggiare il Franciacorta.

Ma attenzione, chi preferisce scoprir comodamente il terroir c’è anche l’opzione tour in bus, gratuito per altro. Basta arrivare in treno alla stazione di Rovato, prendere la navetta che conduce al Foro Boario e partire per l’itinerario, accompagnati da guide turistiche. Facendo tappa in due o tre maison vinicole, per visitare le cantine e conoscere le loro etichette in degustazione (da pagare in loco).

Le cantine sono aperte (salvo differenti indicazioni) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19. E a disposizione degli appassionati vi sono pacchetti di due o tre giorni che offrono la possibilità di scegliere la tipologia di struttura dove pernottare, le cantine dove fermarsi a sorseggiare e i ristoranti e le trattorie dove pranzare o cenare.