Chef e Ristoranti

Cene stellate al Relais San Lorenzo: ospitalità a quattro mani

Mura del XVI secolo, rovine romane ed edifici medioevali, siamo a Bergamo Alta e incastonato in tanta bellezza si trova il Relais San Lorenzo, che dall’alto domina su altrettanta bellezza.

Scendendo di un livello rispetto alla hall, circondato da un vero e proprio sito archeologico en plein air, si trova Hostaria, il ristorante dell’hotel, guidato dallo chef Antonio Cuomo.

Con l’arrivo dell’autunno al San Lorenzo riparte il ciclo di “Cene stellate”; le stelle, quelle vere, qui in alto sembrano più vicine, ma il riferimento del nome ha a che fare con la guida rossa più famosa al mondo.

Quattro appuntamenti per menu a quatto mani, in cui Cuomo fa gli onori di casa e accompagna in cucina gli chef ospiti.

Un’occasione per provare altre cucine, conoscere cuochi giovani e talentuosi, non per forza noti al grande pubblico.

La giusta alchimia della serata merito anche della scelta dei nomi da affiancare allo chef resident: Francia, Portogallo, Olanda e Danimarca i Paesi di provenienza dei quattro ospiti.

Il ciclo è stato inaugurato dalla Francia, rappresentata da Thibaut Gamba, una stella Michelin a Lille, chef del La Table all’interno dell’Hotel Clarance.

Gamba e Cuomo, sono giovani ed entrambi accomunati dallo sguardo verso nord in cucina. L’italiano, campano, si è perfettamente inserito nel contesto bergamasco, gastronomico e non solo, avendone in parte assorbito l’accento.

Il francese, dai Vosgi, arriva fino in Norvegia a cucinare e il fil rouge di tutte le sue portate della cena sarà proprio il mare.

Il padrone di casa apre le danze con una trota marinata, lemongrass, topinambour e caviale, e poi le chiude con un dessert a sfera di cioccolato, yogurt e il biscotto della memoria per antonomasia, il Plasmon.

Tra antipasto e dessert Cuomo affida i fuochi all’ospite, non senza sovrintendere al lavoro della brigata. Una prova di capacità, quella di Gamba, che ti fa venire voglia di fare un salto a Lille per andare a trovarlo.

Una quattro mani che non rispetta la liturgia dell’alternanza perfetta di piatti tra due cuochi, un classico nel quale puó risultare difficile trovare i giusti equilibri. Qui il menu si fa simbolo di raffinata ospitalità da parte di Cuomo.

Prossimo appuntamento il 20 novembre con Edwin Vinke (Olandese, due stelle Michelin), dettagli e calendario completo delle cene consultabili al link http://www.relaisanlorenzo.com/rsl_eventi.html

Relais San Lorenzo

Piazza Lorenzo Mascheroni, 9, 24129 Bergamo BG