Chef e Ristoranti

41 anni di Giardino di Giada: auguri allo storico ristorante cinese di Milano

Alla seconda generazione, l'indirizzo di cucina cinese meneghino per antonomasia Giardino di Giada festeggia con 4 menu d'eccezione.

In occasione del quarantunesimo anniversario, che cade nel mese di luglio, lo storico ristorante cinese di Milano Giardino di Giada, propone quattro speciali menu degustazione.

Declinati in Terra, Mare, Piccante e Vegetariano, tutti i menu avranno un costo fisso di 41 euro (ad eccezione di quello veg, che viene 38 euro).

Tra i primi ristoranti cinesi di Milano

Il Giardino di Giada nasce nel 1980, quando la titolare Carmen apre proprio accanto al Duomo. Naturale evoluzione della sua precedente esperienza nel ristorante di famiglia, La Muraglia, aperto nel 1976, sempre nel capoluogo lombardo, il locale diventa in breve tempo un punto di riferimento ben oltre i confini milanesi.

Oggi la gestione del Giardino di Giada è portata avanti dal figlio di Carmen, Gigi Chin, che con alle spalle una carriera nel mondo dell’ingegneria.

 La missione negli anni è rimasta invariata: portare in tavola i piatti della tradizione cinese, in tutte le sue sfaccettature. Ad affiancarlo un questo progetto il giovane chef Zhao, erede del precedente chef Dong, per 25 anni nelle cucine di questo indirizzo.

4 menu degustazione per il compleanno del Giardino di Giada

I menu degustazione lanciati in occasione del quarantunesimo anniversario sono disponibili a cena, nel weekend anche a pranzo. Si aprono tutti con un aperitivo di benvenuto (o in alternativa un tè cinese) e si compongono di numerose portate.

La formula di Terra prevede Xiao Long Bao, Ravioli speciali di Shanghai con carne e brodo, Anatra Pechinese con crepes. Ancora Filetto di manzo al pepe nero, Puntine di maiale in salsa agrodolce, Riso saltato alla Cantonese, Pak Choi.

I piatti della proposta di Mare sono invece Ravioli di gamberi in padella, Gamberoni con pepe selvatico, Branzino al vapore con salsa di soia, Gamberi saltati con verdure miste, Riso saltato con verdure.

Ecco poi i piatti del menu Piccante: Wanton Sichuan style, Gamberi alla Kung Pao, Pollo piccante in scodella di fuoco, Manzo alla Sichuan in brodo piccante, Fagiolini saltati con peperoncini secchi, Riso bianco.

Il percorso Vegetariano comprende infine Insalata di cetrioli piccante, Funghi orecchini conditi con salsa di soia, Ravioli di verdure, Melanzane agrodolci-piccanti, Tofu stufato con funghi e bambù, Broccoli saltati, Riso saltato con verdure, Noodles saltati con verdure.

Giardino di Giada
via Palazzo Reale 5, Milano

Sito

In apertura: Gigi Chin e la madre Carmen – Foto: Annalisa Cimmino

a cura di SZ

production mode