Chef e Ristoranti

Cucina e solidarietà: dieci chef, dieci portate e un menu speciale contro la malnutrizione infantile.

Se è vero che l’unione fa la forza, in questo caso lo è ancora di più: l’unione di creatività e professionalità uniche in cucina, per avere la forza di lottare per una buona causa. Dieci chef hanno infatti accettato di fare sistema, e il 22 marzo saranno uniti per creare un menù speciale di dieci portate, in una serata unica ambientata all’interno dell’Hotel Principe di Savoia di Milano.

Lo scopo non è l’autocelebrazione, grazie infatti all’associazione Azione contro la Fame, il ricavato della cena sarà devoluto a programmi per combattere la malnutrizione infantile nel mondo.

L’evento gastronomico sarà unico e riserverà una potenza di fuoco rilevante: Andrea Aprea – VUN Andrea Aprea, Tommaso Arrigoni – Innocenti evasioni, Andrea Berton – Ristorante Berton, Michele Biassoni – IYO, Alessandro Buffolino – Ristorante Acanto, Fabrizio Cadei – Executive Chef Hotel Principe di Savoia, Antonio Guida – Seta at Mandarin Oriental, Tano Simonato – Tano passami l’olio e Luigi Taglienti – Lume per un totale di nove chef italiani, molti dei quali premiati dalle guide internazionali, più un ospite internazionale. Dalla Spagna arriverà infatti Quique Da Costa, chef tre stelle Michelin, che con una sua portata fornirà un contributo al menu e sostegno al progetto. Non nuovo a queste iniziative, lo chef spagnolo è da tempo coinvolto personalmente nei progetti di Azione contro la Fame di cui è ambasciatore.

Azione contro la fame è un’associazione umanitaria internazionale attiva da decenni. Sostengo alle famiglie, miglioramento delle condizioni di vita di bambini malnutriti sono alcune delle azioni messe in campo. Uno sforzo affinché in 50 paesi al mondo la fame non sia più un fardello quotidiano per molti, troppi, bambini e adulti.

Se Azione contro la fame è stata promotrice e legante della serata, non si può tralasciare il coinvolgimento generoso degli chef, tutti presenti a titolo gratuito. Così come un grazie va rivolto alla collaborazione dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, Hotel Principe di Savoia e Taste of Milano.

Ultimo ma non meno importante il pratico sostegno di partner fornitori quali Dac, La Fenice, Lavazza, Longino & Cardenal, Prime Alture, Selecta, Valrhona, Venica&Venica e Veuve Clicquot.

L’offerta richiesta è di 150€ a persona, i posti limitati e ancora disponibili sono acquistabili online al link: http://bit.ly/2EIS56z