La pizza al contrario

Preparazioni

Dosi per: 4 persone

sfoglia di mozzarella di bufala campana DOP 680 g

680 g

pomodori pelati San Marzano 160 g

160 g

foglie di basilico 12 n

12 n

pane tostato a quadretti 160 g

160 g

olio extravergine d'oliva QB

QB

sale QB

QB

Con l’aiuto di un coppapasta, tagliare a disco la sfoglia di mozzarella di bufala. Preparare il finto cornicione della pizza utilizzando la mozzarella eccedente il taglio col coppapasta. Ammorbidire gli scarti di mozzarella passandoli nel microonde a 600 W per un minuto, quindi iniziare a lavorarli con le dita. Formare un cordoncino di lunghezza pari al diametro del disco di mozzarella. Farcire il cordoncino con i quadretti di pane tostato e richiuderne rapidamente i lembi per farli unire finché la mozzarella è ancora calda. Sistemare il cornicione lungo il bordo del disco di mozzarella e farlo aderire alla finta pizza scaldando l’insieme con un cannello. Fiammeggiare la superficie in modo da creare delle macchie di colore che simulino l’effetto della normale cottura della pizza nel forno.

Finitura

Dosi per: 4 persone

Disporre al centro di ogni finta pizza i pomodori San Marzano già schiacciati e salati, il pane tostato avanzato e sbriciolato, le foglioline di basilico. Per finire, condire la composizione con un filo di olio extravergine di oliva.

La Ricetta della “Pizza al Contrario” di Rosanna Marziale, tratta da Bufala, un libro edito da Italian Gourmet

production mode