Gnocchi di patate farciti di cassoeula e ostriche

Preparazioni

Per la farcia di cassoeula

Dosi per: 4 persone

Cotenna di maiale 50 g

50 g

Piedino di maiale 1

1

Verzini 4

4

Costatine di maiale 100 g

100 g

Cavolo verza 1/3

1/3

Cipolla 1

1

Vino bianco 1 dl

1 dl

Acqua

Sbianchire in acqua tutte le parti del maiale per togliere un po’ di grassezza. A parte, rosolare la cipolla tagliata a julienne, aggiungere la verza tagliata a pezzi e sfumare col vino bianco. Unire tutte le parti del maiale, bagnare con un po’ d’acqua e cuocere a fuoco lento per circa due ore. Spolpare le ossa e tritare tutto insieme, per ottenere la farcia degli gnocchi.

 

Per l’impasto degli gnocchi

Dosi per: 4 persone

Patate 300 g

300 g

Farina 90 g

90 g

Uovo 1

1

Parmigiano 40 g

40 g

Noce moscata

Cuocere le patate, sbucciarle e schiacciarle. Unire tutti gli ingredienti a caldo, cercando di impastare il meno possibile, evitando così di ottenere un composto gommoso. Stendere l’impasto con un mattarello e, con l’aiuto di un coppapasta, creare dei dischi. Posizionare un po’ di farcia al centro di ciascun disco e chiuderlo con un altro disco, creando una sorta di raviolo tondo.

Per la crema di verza

Dosi per: 4 persone

Cavolo verza 1/3

1/3

Acqua

Cuocere la verza in acqua salata, lasciarla raffreddare e frullarla con un po’ della sua acqua di cottura, ottenendo una crema liscia.

Per il brodo

Dosi per: 4 persone

Verza 1/3

1/3

Piedini di maiale 2

2

Acqua

Sale

Pepe

Tagliare la verza e metterla in acqua fredda con i piedini di maiale. Portare a ebollizione e cuocere per circa due ore. Filtrare e aggiustare di sale e pepe.

Per guarnire

Dosi per: 4 persone

Ostriche

Finitura e presentazione

Dosi per: 4 persone

Cuocere gli gnocchi, scolarli e napparli con la crema di verza. Posizionare su ciascun gnocco un pezzetto di ostrica. Versare il brodo caldo e servire.

production mode