Passaggio al Nord

Preparazioni

Dosi per: 4 persone

farina 200 g

200 g

tuorli 4 n

4 n

zafferano in polvere 4 g

4 g

ricotta di pecora 150 g

150 g

pesto 80 g

80 g

calamaretti 100 g

100 g

vino bianco 20 g

20 g

burrata 80 g

80 g

salsa di nero di seppia 10 g

10 g

broccoli romani 100 g

100 g

cipolla tritata 10 g

10 g

sale di Cervia QB

QB

olio extravergine d’oliva toscano QB

QB

Unire alla ricotta il pesto in modo che risulti un composto saporito e gustoso. Impastare la farina, i tuorli e lo zafferano in modo che risulti una pasta liscia e omogenea. Rosolare la cipolla con un poco d’olio, aggiungervi i broccoli romani tagliati a pezzi, lasciare cuocere per alcuni minuti bagnando con un poco di acqua, passare al mixer in modo che diventi una purea liscia e brillante aggiustare con un poco di sale di Cervia.
Passare la burrata al setaccio.
Tirare la pasta all’uovo molto sottilmente, disporre il composto precedentemente preparato con ricotta e pesto e confezionare i nostri ravioli a forma di agnolotto.
In una padella con un poco di olio saltare i calamaretti, aggiustare di sale e bagnare con un poco di vino bianco.
Cuocere i ravioli in acqua bollente salata e condirli nella padella dove precedentemente abbiamo saltato i calamaretti.
Terminare disponendo in un piatto i ravioli e nell’altro la nostra guarnizione composta dalla burrata, la purea di broccoli, i calamaretti al vino bianco ,qualche goccia di salsa al nero di seppia e olio extravergine d’oliva toscano.

production mode