Chef e Ristoranti

Lombardia Stellare

È la Festa della Lombardia il 29 maggio. Ma è pure una giornata speciale per la regione che si prepara a diventare la protagonista ufficiale di un periodo ricco di eventi. Fieri di comunicare valori e sapori di una terra generosa.

L’appuntamento è dunque al millenario e suggestivo Monastero di Astino, a poca distanza dal centro di Bergamo. Dove, alle ore 20, iniziano i festeggiamenti. In primis, per celebrare il cinquantesimo anniversario del tristellato ristorante Da Vittorio: presente tutta la Cerea family (mamma Bruna insieme ai figli Enrico, Francesco, Barbara, Roberto e Rossella) e presenti pure una ventina di insegne stellate della Lombardia Orientale. Pronte a stupire i commensali con le loro prelibatezze d’autore.

Lombardia Orientale che fa pure il suo esordio come Regione Europea della Gastronomia 2017 (accogliendo il testimone della Catalunya, che invece lo è per il 2016). Un progetto ambizioso quello che va sotto il nome di Ea(s)t Lombardy European Region of Gastronomy 2017 e che premia la sapienza, la conoscenza e la culinaria eccellenza delle terre incluse fra le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova.

Un’esclusiva soirée, che dà il via pure all’Anno del Turismo in Lombardia: 365 giorni (fino al 29 maggio 2017) fieri di creare un continuum con Expo, nell’ottica della massima valorizzazione delle città d’arte e dei laghi, dei percorsi cicloturistici e di quelli enogastronomici, senza dimenticare una linea diretta fra Mantova e Matera: Capitale Italiana della Cultura 2016 la prima; Capitale Europea della Cultura 2019 la seconda.

L’evento del 29 maggio è aperto al pubblico; il biglietto d’ingresso, acquistabile online, ha un costo di 130 euro.