Chef e Ristoranti

“Le Soste” di Eataly
 

Cremoso di grana padano, pera, rapa rossa e miele. In tandem con Sorriso di Cielo, Malvasia dei Colli Piacentini siglata La Tosa. Parte così la cena stellata di scena lunedì 12 settembre al secondo piano di Eataly Milano Smeraldo, sotto l’egida della consolidata partnership fra l’associazione Le Soste e Eataly.

A firmare il dinner gourmet? La chef bolognese Aurora Mazzucchelli del ristorante Marconi. Che, insieme al fratello Massimo, sarà la regista di piatti in equilibrio fra campagna, mare, lusso e ruralità. Ecco allora i ravioli di pane al prezzemolo con molluschi di mare; la quaglia lardellata al rosmarino in crosta d’argilla; il dolce al cioccolato Lindt, pane, olio extravergine di oliva e formaggio fresco di capra. Perfettamente accompagnato dal Porto Ruby by Fonseca. Mentre sono il Friulano No Name de Le Vigne di Zamò e il Fiano di Guido Marsella le etichette che completano il menu. Nettari selezionati e commentati da Giuseppe Vaccarini, presidente dell’Associazione Sommelliere Professionale Italiana. 

La cena è in programma in due turni: alle 19.30 che alle 21.30. Il costo è di 60 euro, con possibilità di abbinamento vini a 15 euro (per prenotare basta chiamare allo 0249497301 o scrivere una mail a prenotazionismeraldo@eataly.it). Da segnare in agenda? I prossimi appuntamenti: il 3 ottobre, con Maria Salcuni de La Tenda Rossa di Cerbaia in Val di Pesa; il 14 novembre, con Alfonso Caputo della Taverna del Capitano di Marina del Cantone, in provincia di Napoli.