Le crocchette perfette

Preparazioni

Le crocchette sono preparazioni fritte che rendono goloso qualsiasi antipasto. Si fanno in fretta e piacciono a tutti. Possono essere di carne, pesce, riso, semolino, patate, etc. Meglio non farle molto grandi e il consiglio è quello di passarle nel panko, la classica panatura giapponese usata per preparare il tempura o il tonkatsu. Si trova in vendita ormai in tutti i supermercati etnici. Rende il fritto croccante, asciutto e leggero.
Io che sono un appassionato consumatore di baccalà, voglio dare la mia ricetta per preparare le crocchette di baccalà. Questi gli ingredienti per circa 20 crocchette: 300 g di baccalà ben bagnato e ben dissalato; 100 g di patate; 1 tuorlo; 1 albume; 1 uovo intero; grana grattugiato; besciamella; panko; burro; olio di semi di arachide; sale. Lessare le patate e passarle ancora calde allo schiacciapatate, unire una noce di burro, il tuorlo e una presa di grana. Mettere il pesce in abbondante acqua fredda e farlo sobbollire per 10 minuti circa. Scolarlo, privarlo della pelle, spinarlo e tritarlo. Mescolare il pesce col composto di patate e abbastanza besciamella da ottenere un composto omogeneo. A questo punto, se si vuole avere un impasto a grana fine, passare al passaverdura – o al frullatore lento Green Star, chi ce l’ha. Formare tante pallottole dalla forma allungata e passarle prima nell’uovo sbattuto e poi nel panko. Friggere le crocchette in olio profondo bollente. Scolarle quando sono dorate e lasciarle asciugare su carta assorbente da cucina. Cospargere con una presa di sale e servire subito.