Chef e Ristoranti

Nuove aperture a Roma: Roscioli Caffè

Dopo aver dato vita a uno dei forni più acclamati della città, ad una salumeria che è insieme un’eccezionale gastronomia polifunzionale ed un ristorante atipico, la famiglia Roscioli passa al dolce. Alessandro e Pierluigi hanno infatti rilevato la storica Pasticceria Bernasconi ed hanno dato vita alla loro personale versione del caffè romano. Così, dopo una ristrutturazione attenta, curata dallo studio Morq, ha aperto ad inizio gennaio a Roma il Roscioli Caffè, un format che unisce classico e contemporaneo: la mattina, il caffè e la pasticceria dei classici lievitati romani, il pranzo con panini gourmet e il tramezzino, il pomeriggio via libera a tè e infusi e infine l’aperitivo a base di ostriche e sfizi. Come precisa Pierluigi «la filosofia della nuova pasticceria sarà quella che da sempre ci contraddistingue: grande attenzione alla materia prima, alle preparazioni, al lavoro in laboratorio e al cliente, sia a livello di narrazione del prodotto che di accoglienza». «Un numero limitato di posti a sedere nella sala interna, intima ma conviviale, un’offerta variegata di pasticceria tradizionale italiana, ma anche ostriche, cocktail e sandwich gourmet con tutta la nostra attenzione alla selezione dei prodotti» così Alessandro Roscioli descrive il nuovo progetto familiare.

(di Valeria Maffei)