Farine, Pane e Pizza

La verticale della focaccia: Alessandro Lo Stocco fa il sold out

La verticale della focaccia, il webinar organizzato da Bakery 3.0 in collaborazione con Molino Casillo e che ha avuto come protagonista Alessandro Lo Stocco ha, come si dice in gergo cinematografico “sbancato al botteghino”.

500 gli iscritti che hanno letteralmente mandato in tilt il programma e costretto gli organizzatori a cominciare con un po’ di ritardo il webinar per i troppi accessi, ma poi tutto si è svolto nel migliore dei modi.

Tantissime le domande degli spettaori cui Alessandro ha risposto puntualmente nonostante il fuoco di fila spaziasse da lievito madre alle farine, dalla storia del prodotto, alla cottura ottimale.

La verticale della focaccia ha avuto al centro uno straordinario e antico prodotto italiano che può essere declinato dalla colazione all’aperitivo e anche teritorialmente: 4 le tipologie di focaccia proposte, con 4 impasti e 4 tecniche di lavorazioni differenti per 4 momenti diversi della giornata: colazione, pranzo, spuntino, aperitivo. Uno dei prodotti più amati dai clienti da proporre tutto il giorno e tutti i giorni per aumentare le possibilità di guadagno offrendo varianti sempre diverse, ma sempre al top. I consigli, le risposte, i suggerimenti di un docente esperto e bravissimo a disposizione di chi vorrà sottoporre dubbi o avere chiarimenti sulle materie prime, le lavorazioni, le farciture più adatte e interessanti.

Con l’occasione Alessandro ha anche annunciato un’importante novità: il lancio delle nuove farine di Molino Casillo che avranno un testimonial d’eccezione.

Alessandro Lo Stocco
“Il Futuro è Croccante®“, è il suo slogan. Conosce a perfezione farine, fermentazioni e impasti prestando la sua particolare attenzione alla lievitazione naturale. E sa pure comunicarne con semplice naturalità segreti e virtù. Perché a volte non serve solo l’abilità del fare, ma pure la maestria dell’insegnare tecnicismi e procedimenti. E così Alessandro Lo Stocco vanta un’esperienza ventennale nel mondo internazionale della pizza collaborando insieme alle più importanti aziende nel mondo della bakery. Dall’ambito molitorio, passando come responsabile nell’ ”Accademia della cottura” fino ad Oggi, come product specialist in Molino Casillo. La sua mission è quella di viaggiare in Italia per trasmettere conoscenza e passione passando dalle sue docenze in Alma, “Scuola Internazionale di Cucina Italiana” fino ad arrivare nelle maggiori scuole culinarie nel mondo.

 

 

 

a cura di Atenaide Arpone