#ilFoodResiste

#ilFoodResiste Un grembiule per Milano

Sono più di trenta gli chef che hanno deciso di indossare il grembiule Milano Keeps on Cooking (con l’hashtag dedicato #milanokeepsoncooking) per lanciare un messaggio positivo a Milano, all’Italia e al mondo intero, in un momento storico in cui la ristorazione ha subito – e subisce – un duro colpo.

L’iniziativa è partita dal team dell’agenzia Alessia Rizzetto Pr&Communication, specializzata in ambito food&beverage, che ha ideato la campagna social con l’obiettivo di rilanciare su scala nazionale e internazionale il food made in Italy, di cui Milano è una delle roccaforti indiscusse.

Chef, pizzaioli, pasticceri e imprenditori della ristorazione si sono schierati in prima linea per la riscossa di Milano. A loro è stato simbolicamente consegnato un grembiule da indossare per poi scattare una foto da pubblicare sui propri social con l’hashtag dedicato. Gli chef coinvolti nell’iniziativa saranno poi chiamati a realizzare video ricette facilmente replicabili a casa e diffusi tramite l’account IG @milanokeepsoncooking, a dimostrazione che la cucina e la creatività italiana non si fermano. I grembiuli saranno inoltre messi in offerta al pubblico in cambio di una donazione. Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza in favore dell’Ospedale Sacco per sostenere i suoi reparti di ricerca. Per prenotare il proprio grembiule basta scrivere a press@allesiarizzetto.com.

Di seguito, in ordine alfabetico, l’elenco dei professionisti che hanno aderito all’iniziativa, che appartengono a diverse categorie della ristorazione: Mattia Accarino, Franco Aliberti, Marco Ambrosino, Andrea Aprea, Enrico Bartolini, Andrea Berton, Cesare Battisti, Eugenio Boer, Fabrizio Borraccino, Alex Brambilla, Daniel Canzian, Nicola Cavallaro, Michele De Liguoro, Roberto Di Pinto, Gianluca Fusto, Antonio Guida, Ernst Knam, Filippo La Mantia, Antonio e Vincenzo Lebano, Martina Miccione, Giancarlo Morelli, Davide Oldani, Mathias Perdomo, Romeo Poltronieri, Giuseppe Postorino, Wicky Priyan, Aldo Ritrovato, Eugenio Roncoroni, Claudio Sadler, Laura Santosuosso, Lorenzo Sirabella, Luigi Taglienti, Matteo Torretta, Viviana Varese, Simone Zanon, Andrea Zazzara.

production mode