Chef e Ristoranti

Tornano i 20 piatti icona del St. Hubertus

Il fiore all'occhiello dell'Hotel & Spa Rosa Alpina di San Cassiano (BZ) è il ristorante stellato Michelin St. Hubertus: elegante, misurato, con solo 11 tavoli. Il ristorante esiste dal 1996 e deve il suo nome al santo protettore dei cacciatori. La decisione presa dalla famiglia Pizzinini che voleva un ristorante importante per entrare con l’hotel Rosa Alpina nel Relais & Châteaux da un lato, e dall’altro la volontà di soddisfare le richieste degli ospiti che diventavano sempre più esigenti fu quella di chiamare per la cucina Norbert Niederkofler, un giovane chef altoatesino ma dal ricco curriculum internazionale con esperienze a Londra, Zurigo, Milano, Monaco di Baviera e New York. Nel 2000 arriva la prima stella Michelin, nel 2007 la seconda. Oggi con “Cook the Mountain” lo chef Norbert Niederkofler dichiara apertamente al mondo il suo amore per la montagna e l’ambiente circostante ottenendo riconoscimenti a livello internazionale per l’innovazione e le emozioni che la sua cucina sa trasmettere.
Tempo fa la ripresa in mano vecchi menu e il riassaggio di materie prime da tanti anni non più cucinate ha regalato a Norbert il ricordo di volti, risate, storie. Da qua l’idea di proporre al ristorante per l’occasione dei festeggiamenti per i 20 anni un menu speciale con i 20 piatti iconici, uno per ogni anno di lavoro al St. Hubertus. «Vorrei trasmettere ancora una volta ai miei ospiti le emozioni attraverso un menu composto da 20 piatti iconici. È un ritorno che parla di partenza, è un guardare indietro per trovare una strada nuova, creativa, degna, soddisfacente e promettente», racconta Norbert. Solo dal 1 al 20 giugno 2016 questo è il menu che sarà proposto a 200 euro a persona, vino escluso:

2011 Insalata di erbe del Maso Aspinger

2006 Solo pomodoro

2001 Carpaccio di scampi

con vinaigrette di finocchio e melone

2007 Vitello tonnato St. Hubertus

2010 Orto di lumache

2000 Variazione di fegato grasso d’oca creme brûlée e terrina di fegato grasso con anguilla

2009 Tortelli ripieni con zabaione di porcini aglio nero fermentato, olio di abete e crumble di porcini

2012 Orzotto con burro di capra gelatina di verbena al limone

1996 Tagliolini con rapa bianca tartufo nero di Norcia e rucola

2013 Gnocchi di rapa rossa terra di birra – crema di daikon

1997 Risotto al pino mugo con petto di faraona affumicata

2002 Risotto con wasabi e anguillla leggermente affumicata

2016 Salmerino & Cavoli

1999 Triglia ripiena con pomodori e basilico su calamari croccanti e salsa al coriandolo

2004 “Geröstel” di sanguinaccio con rombo, scalogno e fegato grasso affumicato

2005 Trippa al latte – Schiuma di Vino Terlano

2003 Variazione di maialino da latte

1998 Bue di malga servito in due portate: Filetto cotto nel Fieno e Milanese di animelle di vitello su coda di bue brasata con spugnole e asparagi verdi

2008 Tarte Tatin

2014 Enrosadira

2015 Mille Foglie al cioccolato gelato alla stracciatella – essenza di pesca di saturnia

Prenotazioni tramite info@rosalpina.it o telefoniche: 0471 849 500