Appuntamenti

LA FARINA MOLINO DALLAGIOVANNA PROTAGONISTA ALLE FIERE PIÙ IMPORTANTI DEL FOOD A LIVELLO INTERNAZIONALE

Per Dallagiovanna Maggio è un mese di grande fermento: non solo in Italia, ma anche nel mondo si moltiplicano le manifestazioni che hanno come obiettivo quello di far conoscere al pubblico prodotti innovativi e di grande qualità. Dal 6 al 9 maggio a Fiera Milano si terrà TuttoFood l’hub internazionale del sistema agroalimentare e del cibo di qualità, in grado di creare sinergie e accorciare le distanze tra i Paesi del mondo. Una fiera che rappresenta un’occasione unica per dialogare con 32 Paesi e con importanti e numerose aziende e collettive provenienti da Spagna, Grecia, Portogallo, Regno Unito, Cina e USA. Un appuntamento a cui Molino Dallagiovanna non poteva mancare e a cui partecipa con un programma ricco di iniziative che hanno come obiettivo quello di presentare al meglio tutte le linee di farine di questo molino storico, che è arrivato con successo alla sesta generazione. Presso lo stand di Molino Dallagiovanna, (Pad. 3 Stand H5 – K10), si alterneranno show cooking con il Maestro Salvatore Polo per la pizza, lo Chef Walter Zanoni per la pasta fresca, e il Pastry Chef Denis Dianin per la pasticceria.

Oltre a mostrare la qualità tecnica delle farine che verranno utilizzate sarà possibile degustare le loro creazioni per assaporare appieno la qualità del prodotto. La linea protagonista di TuttoFood è rappresentata dal nuovo brand LeDivine.

LeDivine è la nuova linea di farine da grano italiano ispirata al cinema italiano e all’universo femminile, in tre varianti di Tipo 00 – Sofia, Monica e Anna- ideali per tutte le esigenze del professionista.

LeDivine nascono da una selezione di grani pregiati italiani coltivati ad hoc, grazie ad accordi diretti tra il Molino Dallagiovanna e gli agricoltori che percepiscono così un riconoscimento economico aggiuntivo per produrre un grano pregiato per i professionisti dell’Arte Bianca, che altrimenti avrebbe una rendita bassa per il comparto agricolo. Questi grani vengono selezionati per tipologia e performance e grazie al metodo di macinazione lento e a freddo, senza surriscaldare il chicco, si ottengono farine che esaltano il sentore aromatico di ogni singolo ingrediente utilizzato nelle preparazioni dei professionisti dell’Arte Bianca. Nascono così Sofia, Monica e Anna, straordinarie farine di grano tenero 00. Anna è una farina per prodotti a lunga lievitazione, è perfetta per biga e Lievito Madre, pizze e focacce, panettoni e colombe, brioche e croissant. Monica eccelle nella media lievitazione per ottenere il massimo della fragranza dal pane, dalla pizza, dalla pasta sfoglia e dalle veneziane. Sofia è ideale per brevi lievitazioni quindi per cracker, pasta frolla, pan di spagna, plum cake e bignè. LeDivine sono una linea completa per i professionisti che valorizza l’agricoltura italiana e la capacità di “far farina” di Molino Dallagiovanna. Accanto a LeDivine verranno usate le farine della linea Nobilgrano con germe di grano e per la pasta fresca e ripiena verranno usate sia la farina Tritordeum, derivata dall’incrocio in campo tra grano duro e orzo selvatico che ha molte proprietà benefiche per la salute, e la Triplozero far pasta, una linea di miscele speciali per pasta fresca e gnocchi. La Triplozero è bianchissima (sotto lo 0.35 di ceneri), in grado di esaltare il colore giallo della pasta all’uovo, senza ingrigire, e permette di mantenere un’idratazione ottimale durante la lavorazione, rendendola ideale nella produzione di pasta fresca, anche ripiena. La sfoglia ottenuta è infatti morbida, elastica e vellutata; non secca, garantendo giunzioni perfette e allo stesso tempo velocità e tenuta di cottura.

In contemporanea con TuttoFood Molino Dallagiovanna sarà presente per la prima volta a Bakery China (6-9 Maggio, Shanghai New International Expo Center). Dopo il successo dello scorso anno all’FHC di Shanghai, l’azienda piacentina ha deciso di partecipare con il proprio importatore Fusion a questa manifestazione, la più grande nell’area asiatica dedicata all’industria della panificazione con oltre 230.000 visitatori e 2149 espositori provenienti da 30 paesi nel mondo.

Per Molino Dallagiovanna ci sarà il tecnico pizzaiolo Pino Arletto che realizzerà pizze al piatto, napoletane e in teglia con show di pizza acrobatica e freestyle di cui è campione mondiale.