Dolci, Gelato e Maestri

Fantasia Gelati, il gelato anche d’inverno, nel segno del territorio

Una collezione autunno-inverno a base di castagne, torroncino e pandoro. Ovviamente non si parla di abiti griffati dalle più famose case di moda. A sfilare su una passerella immaginaria sono i nuovi “modelli” di “Fantasia Gelati”, l’azienda campana che dal 1994 è capace di sorprendere per la creatività dei suoi prodotti rigorosamente artigianali.

A cura di Daniela Guaiti

Fondata quasi 25 anni fa da Mario Amicarelli, la gelateria continua la sua attività con una gestione familiare, che vede impegnati anche la moglie Maria e i tre figli Corrado, Manuele e Andreana, per la preparazione di oltre 60 gusti. Un ricco ventaglio di proposte che viene aggiornato all’arrivo di ogni nuova stagione, senza mai dimenticare però lo stretto legame con il territorio e i suoi prodotti più apprezzati, in una formula che qualcuno fra gli addetti ai lavori ha cominciato a chiamare geo-gelatografia.

Ecco dunque che per la collezione autunno-inverno 2018-2019, oltre ai grandi classici alla crema e alla frutta fresca, Fantasia Gelati  propone i gusti  Benevento e Castagna e marronita. Mentre per Natale ritornano il Pandoro veronese e il napoletano Roccocò, con l’utilizzo di cannella, coriandolo, noci, mandorle, castagne e marroni.

Dall’Irpinia proviene l’ingrediente principale del gelato castagna e marronita  per la cui preparazione sono utilizzati marroni ovali e striati dal sapore dolce e delicato. Il gusto Benevento, con la sua ricetta esclusiva, è un best seller della casa: un omaggio all’antico Sannio perché realizzato con Liquore Strega e torroncino, due prodotti tipici della città, cui si aggiunge il croccante di mandorle. Inoltre, come sempre in autunno,  il bancone di Fantasia Gelati riserva un posto speciale al gelato mandorla, miele e noci.

Al Natale Fantasia Gelati dedica invece due gusti ispirati alla grande tradizione delle feste: Pandoro e Roccocò. Il primo è un gusto semplice ma unico: panna, latte, zucchero e poi  vaniglia, miele di acacia, scorze di limone per un aroma inconfondibile. Roccocò offre una versione soft del dolce simbolo del Natale partenopeo: chiodi di garofano, cannella, semi di coriandolo, anice stellato e pepe, gli aromi che compongono il famoso pisto napoletano utilizzato nella preparazione di questo dolce tipico del Natale, si amalgamo alla classica base del gelato che viene successivamente arricchita da mandorle, scorza di arancia e cedro candito.

Del resto le più recenti ricerche di mercato della Coldiretti hanno evidenziato che,  nonostante l’estate sia ovviamente la stagione privilegiata per coni e coppette, nel 2017 si è registrata una decisa tendenza alla destagionalizzazione, con un più 10 per cento nei consumi annuali, e che la variabile che meglio differenzia i marchi del settore è data dalla capacità di innovare e offrire esperienze di gusto nuove e sorprendenti. Giusto la formula adottata da Fantasia Gelati.