Dolci, Gelato e Maestri Pasticceri

Al via la nona edizione di Re Panettone® a Milano 

Quest’anno il sovrano dei dolci italiani avrà finalmente lo spazio che merita. Re Panettone®, la manifestazione dedicate al dolce milanese, celebra la sua nona edizione meneghina nel vastissimo spazio del MegaWatt, in via Watt 15, nel fine settimana 26-27 novembre (sabato h 10-20, domenica h 10-19). La seconda edizione napoletana è fissata invece per il 3 e il 4 di dicembre.

Tornando all’evento milanese, un servizio di navetta gratuita collegherà il silos parcheggio Famagosta M2 alla sede dell’evento per tutta la sua durata, con un’interruzione dalle 13.30 alle 14.30

La più attesa mostra mercato di panettoni artigianali, che nel 2015 ha ottenuto circa 20mila visitatori, vedrà la presenza di una quarantina di pasticcieri eccellenti, provenienti da tutt’Italia.

L’ingresso sarà a inviti con registrazione, scaricabili gratis dal sito web www.repanettone.it, oppure compilabili in cartaceo nella sede dell’evento. I panettoni verranno offerti in degustazione gratuita e in somministrazione al prezzo di 25,00 € al chilo. 

Tutti i panettoni presentati sono rigorosamente artigianali, realizzati senza ingredienti che ne prolunghino artificialmente la vita, né semilavorati che ne facilitino la produzione artigianale, omogeneizzandone i sapori. L’obiettivo di Re Panettone è esaltare la naturalità, la qualità, la freschezza dei prodotti da una parte e la capacità tecnica e l’originalità creativa dell’artigiano dall’altra.

Una prima novità è costituita dalle Prove d’Artista, attività in collaborazione con il maestro Attilio Servi: i Grandi Maestri presenti e un Ospite Stellato si esibiscono in show cooking virati al dolce. Le loro ricette sono replicabili a casa. I posti saranno prenotabili sul sito web, costo 10.00 euro, da pagare in loco al banco Registrazioni attività. L’ingresso sarà libero fino a esaurimento dei posti (60), ma è solo la prenotazione che dà la certezza della partecipazione. Le Prove d’Artista di sabato 26: ore 10.30 Mauro Morandin, Panettone tradizionale fatto in casa, ore 12.00 Maurizio Bonanomi, Croissant, 14.00 Vincenzo Tiri, Merendine al lievito madre, ore 17.00 Alessandro Marra, Pane al lievito madre. Le Prove d’Artista di domenica 27: ore 14, Andrea Tortora, chef pâtissier del ristorante St. Hubertus, due stelle Michelin, Specialità a sopresa, ore 15.30, Achille Zoia, Plumcake bigné, ore 17.00 Attilio Servi, Muffin al caffè con pere e anice stellato.

Un ritorno molto gradito ai bambini e ai loro genitori, è quello dei Laboratori Crescendo, vecchia conoscenza di Re Panettone. Si tratta di lezioni di pasticceria per i più piccoli (fascia 8-13 anni), tenute da Grandi Nomi della pasticceria lievitata. Anche queste saranno prenotabili online. Costo 10,00 euro, da pagare in loco al banco Registrazioni attività. L’ingresso è riservato ai paganti, ma in questo caso è possibile acquistare il biglietto anche senza prenotazione, in loco. Ogni sessione prevede fino a 20 partecipanti. I Laboratori Crescendo di sabato 26: ore 10.30 Emanuele Lenti, Pregiata Forneria Lenti, Grottaglie (TA), ore 14.30 Paolo Sacchetti, Pasticceria Nuovo Mondo, Prato. I Laboratori Crescendo di domenica 27: ore 10.30 Carmen Vecchione, Dolciarte, Avellino, ore 14.30 Salvatore Gabbiano, della pasticceria omonima, Pompei (NA).

Tre, quest’anno, le competizioni. La V edizione del Premio I PanGiuso, individua il panettone e il lievitato innovativo migliori. Il Premio I Custodi del Panettone, offre riconoscimenti alle confezioni per panettone più ecosostenibili, più creative e più funzionali. E, novità 2016, il premio al Miglior panettone fatto in casa, rivolto ai pasticcieri dilettanti evoluti. Presidente della giuria il maestro Attilio Servi.

A Re Panettone® ritorna il caffè, grazie a Clivati, pasticceria milanese storica di viale Coni Zugna 57, presente anche con il suo banco di lievitati, che offrirà una miscela equilibrata, adatta ad essere degustata per tutta la giornata, a base di Robusta indiani e Arabica provenienti dal Brasile, dal Guatemala, da Santo Domingo e dall’Etiopia.

I vini da panettone saranno degustati presso il Wine Bar del Re di Civiltà del bere, periodico enologico che ha anche un punto vendita a Milano, Enoluogo, in viale Andrea Doria 42. Sarà straordinario per Milano trovare sullo stesso banco ben 40 etichette abbinabili ai panettoni, da 15 regioni.

Un panettone per chi conosce il panettone. E Milano è l’ormai tradizionale gioco a quiz di Tullo Montanari, cultore del dialetto e delle tradizioni milanesi, durante il quale verranno offerti ai più informati fra il pubblico omaggi donati dai pasticcieri. Si replica nello spazio Incontri alle 16.00 di sabato e di domenica. Per partecipare, bisogna ritirare il biglietto gratuito (uno per gruppo) al banco Registrazioni attività.