Chef e Ristoranti

Un cuore per il Salon du Chocolat Milano

Un cioccolatino a forma di cuore, ideato e realizzato dal maître chocolatier Davide Comaschi per Lilt, è la sorpresa speciale per i visitatori

Milano è pronta ad accogliere il Salon du Chocolat, il più importante evento al mondo dedicato al cioccolato e alle sue eccellenze. È in calendario da giovedì 9 a domenica 12 febbraio al Mico con un programma ricco di novità e di personaggi internazionali che hanno reso questo prodotto famoso.
L’evento che promuove il mondo del cioccolato di qualità sarà organizzato per aree tematiche. L’area Chocoshopping ospiterà più di 80 espositori, tra produttori artigianali e grandi marchi del cioccolato. Tre ampi palchi, con tanti posti a sedere, ospiteranno tutti i giorni più volte al giorno show cooking di grandi pasticceri e chef. In Chocofocus si potrà partecipare a momenti di degustazioni guidate da famosi cioccolatieri di Compagnia del Cioccolato. Nello spazio Agorà, curato da Fermento Cacao, si potrà vedere dal vivo come dalla fava di cacao si arriva alla tavoletta di cioccolato tramite artigiani del bean to bar.

Per l’opening night del 9 febbraio sono tantissimi sono gli eventi in programma: dalla Chocolate Gallery, ovvero la sfilata di abiti in cioccolato firmati dall’Ampi e realizzati dagli studenti della Naba allo show cooking di Ernst Knam e alla degustazione guidata da Gilberto Mora Presidente della Compagnia del Cioccolato che insegnerà a riconoscere il cioccolato di qualità in 4 mosse.

Momento speciale la presentazione della ricetta del “Cuore di San Valentino 2017”, un cioccolatino ideato e realizzato da Davide Comaschi, Direttore della prima Chocolate Accademy di Milano e vincitore del World Chocolate Master per LILT (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori). Un connubio speciale sia nella forma che nel sapore che dovrà soddisfare il palato e muovere il cuore. Questa pralina immortalata in uno scatto del grande fotografo Giovanni Gastel, sarà protagonista di una raccolta fondi in esclusiva solo durante il Salon du Chocolat. Il cuore di San Valentino è stato realizzato grazie alla Chocolate Accademy di Barry Callebaut, di prossima apertura a Milano, Pavoni, azienda produttrice di stampi da pasticceria, con il supporto di Prograf Soluzioni Grafiche.
Il “Cuore di San Valentino” consta di tre praline che saranno riunite in un unico cioccolatino di 15 g e contengono naturalmente solo ingredienti che apportino benefici al corpo umano. Un cioccolatino davvero particolare che verrà venduto esclusivamente durante il Salon du Chocolat e il cui ricavato andrà a favore delle Case Alloggio e per l’accompagnamento alle terapie LILT. ll concept e il design sono stati curati, oltre che da Davide Comaschi, dall’architetto Annalisa Gallo che, partendo dall’idea del cuore, ne ha fuso la figura simbolica con la forma anatomica. Lo stampo in policarbonato è stato realizzato in esclusiva da Pavoni Italia.
Per la realizzazione del cioccolatino Davide Comaschi ha scelto di lavorare con un cioccolato al 70% monorigine e con ingredienti che apportino benefici al corpo umano, da qui l’uso della frutta secca, ricca di omega 6 e vitamina E, l’abbinamento con frutti esotici, ricchi di vitamina E, e lamponi, ricchi di fibre e pieni di polifenoli.