Chef e Ristoranti

Il Mediterraneo a Londra

Le Strade della Mozzarella arrivano fino alla City, per una due giorni ai sapori del sud d’Italia. Protagonisti? Grandi chef e pizzaioli del Bel Paese

La mozzarella di bufala campana approda Oltremanica e corre lungo il Tamigi. Insieme a pasta, pomodoro e olio extravergine d’oliva. L’occasione? Una due giorni londinese illuminata da ’O sole mio. Proprio così: per celebrare i dieci anni di congresso di cucina dedicato alle eccellenze made in Italy, Le Strade della Mozzarella giungono sino alla City. Con il loro carico di sapori del sud.

Si inizia la sera di lunedì 27 febbraio con One night in London all’Antica Pizzeria da Michele. Complice la pizza napoletana e alcuni fra i suoi più noti ambasciatori: il padrone di casa Marco Condurro; Francesco e Salvatore Salvo dell’omonima insegna di San Giorgio a Cremano; e Giuseppe Pignalosa de Le Parùle di Ercolano. Per una full immersion nel magico mondo della lievitazione.

Ma non finisce qui. E l’afternoon tea del Baglioni Hotel London sarà all’insegna della cucina italiana d’autore. In arrivo infatti Roberto Petza dal S’apposentu di Casa Poddu di Siddi, nel Medio Campidano sardo; Accursio Craparo dalla sicilianissima Modica; Salvatore La Ragione dal Mammà di Capri; Gaetano e Pasquale Torrente dal Convento di Cetara, fieri di proporre la rilettura del classico fish & chips. Non dimenticando Danilo Cortellini dell’Ambasciata Italiana a Londra.

Da segnare in agenda? I prossimi appuntamenti firmati LSDM: il 19 e il 20 aprile al Savoy Beach Hotel di Paestum; il 28 e il 29 giugno a New York, ospite dello Show Room Pentole Agnelli.

L’itinerante iniziativa vanta l’organizzazione di Formamentis, la collaborazione con il Consorzio della mozzarella di bufala campana dop, nonché il sostegno di Acqua Panna e S. Pellegrino, Pastificio dei Campi, Molino Caputo, Olitalia, Così Com’è e L’Orto di Lucullo – Sapori di Corbara.