Farine, Pane e Pizza

Molino Casillo: rebranding, posizionamento, comunicazione. Ecco il nuovo progetto

Il Gruppo Casillo si lancia in questa nuova sfida, cambia pelle senza dimenticare la sua storia lunga 60 anni, fatta di esperienza e qualità, con una tradizione che sa, vuole e deve rinnovarsi. Un riposizionamento d’immagine e di prodotto sia per il canale consumer che per quello professionale.

È stato presentato con un mega evento online il nuovo progetto di Molino Casillo che parte dalla necessità di rebranding, ma si spinge molto oltre arrivando a un piano di comunicazione imponente che coinvolge Luca Argentero come testimonial. Un’operazione nel segno del futuro quella di Molino Casillo che prevede una nuova strategia di business, un nuovo posizionamento, un piano di comunicazione integrato all’insegna dell’innovazione e del digital, un nuovo logo, nuove miscele di farine 100% grano italiano e, non ultimo, packaging tutto nuovo. Non solo, per dare più enfasi a tutta l’operazione è stato scelto un testimonial importante come Luca Argentero, davvero un uomo immagine d’eccezione che sarà protagonista dei nuovi spot da ottobre sui media nazionali.

LA NUOVA VISIONE AZIENDALE

«Non un semplice rebranding, ma un progetto strutturato che si presenta sul mercato con un innovativo e moderno sistema di offerta composto da una vasta gamma di prodotti premium e servizi integrati di vendita assistita caratterizzati da un’imponente impronta digitale. L’offerta è rivolta a tutti i canali di vendita b2b e b2c». Sono queste le parole con cui Vito Maurogiovanni – Direttore Commerciale e Strategie di Molino Casillo S.p.A. ha esordito lo scorso 20 ottobre.

Gli ha fatto eco Francesco Casillo, Presidente e Amministratore Delegato di Molino Casillo «Il mercato oggi chiede prodotti innovativi, biologici, macinati a pietra, da grani antichi. La farina da anni ha alle spalle una ricerca e un processo produttivo tecnologico. Oggi possiamo dire che produciamo prodotti alimentari destinati al mercato che necessitano di un marchio che dia delle garanzie al consumatore. Abbiamo lavorato per costruire un brand forte e nuovo, prendendo spunto sempre dal nostro passato, fatto di esperienza e qualità».

«Questo è un importante riposizionamento d’immagine, di prodotto e di servizi» ha aggiunto Beniamino Casillo – Vice Presidente di Molino Casillo S.p.A. «Una volontà che era in noi già da anni, ora abbiamo messo a punto l’organizzazione del team – marketing, ambassador, consulenti tecnici –  e finalmente siamo pronti».

«Oltre al brand rinnovato, puntiamo anche a un posizionamento di prodotto del tutto nuovo, accompagnato da un piano di comunicazione che ha una potenza di fuoco davvero importante» ha proseguito Antonella Tota, Responsabile Marketing «è chiaro che il packaging ha un ruolo strategico nella scelta del consumatore sullo scaffale, che oggi è molto affollato ed è per questo che abbiamo considerato tanti elementi. Il risultato credo sia un packaging efficace: minimal, ma con tocchi creativi interessanti. Centrale è il brand e abbiamo optato per una scritta verticale con l’obbiettivo di incuriosire e spingere all’acquisto».

UN TESTIMONIAL D’ECCEZIONE E UNA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE PODEROSA

Il rebranding di Molino Casillo è accompagnato da un piano di comunicazione integrato che prevede anche grandi investimenti nei diversi canali media; nuovo packaging system, nuova immagine coordinata, nuovo sito web e profili social (Facebook e Instagram), una nuova APP per professional e retail, e soprattutto una grande novità: un nuovo spot tv che vede protagonista l’attore Luca Argentero.

«Abbiamo scelto insieme al team marketing, guidato da Antonella Tota – prosegue Maurogiovanni – Luca Argentero come testimonial del nostro marchio, perché abbraccia i nostri stessi valori e li sa raccontare con stile e passione. Un professionista ed una persona in sintonia con i nostri potenziali clienti».

L’attore ha partecipato personalmente alla conferenza stampa, collegato dal set e ha dichiarato: «Sono molto felice di far parte di questo progetto. In oltre 20 anni di carriera ho fatto molta selezione nello scegliere di affiancarmi a un brand e, di conseguenza, a un prodotto. Però trovo che la farina in questo momento storico sia un bene fondamentale che abbiamo un po’ tutti riscoperto. Ma la cosa che mi ha colpito di più è incontrare una famiglia che è riuscita a coniugare il grande valore della tradizione e del territorio alla grande tecnologia che c’è in un prodotto apparentemente così semplice».

LA SOSTENIBILITÀ

«La sostenibilità è un tema fondamentale per noi, sposato con grande impegno da molti anni, ma rispetto al quale bisogna necessariamente far comprenderne il significato profondo. Non è solo un tema etico, di giustizia intergenerazionale, ma molto più concretamente un tema economico, di futuro del mondo in termini di economia e geopolitica. Per questo motivo lavoriamo per comunicare al meglio tutte le nostre operazioni in questo campo». A dirlo è Pasquale Casillo – Presidente e Amministratore Delegato di Casillo Partecipazione srl. La sostenibilità è un tema da sempre importante per l’azienda, affrontato da sempre con grande impegno, sia a livello etico che a livello economico. E anche i nuovi pack vanno in questa direzione, realizzati con carta certificata FSC proveniente da fonti forestali gestite responsabilmente.

INNOVAZIONE: UN’AZIENDA ALL’AVANGUARDIA

Innovazione di prodotto: per questo importante rebranding è stata chiamata al lavoro una squadra di professionisti, che si è unita al team ricerca e sviluppo del Molino: Salvatore Vullo (per il pane), Alessandro Lo Stocco (per la pizza), Paolo Sanguedolce (per il dolce) e Antonio Sgarra (per la Pasta), con la quale il Gruppo ha studiato nuove farine e semole, uniche e di qualità, adatte ad ogni tipo di esigenza. Nuove miscele di grano 100% italiano, nuovi sistemi di macinazione ed utilizzi alternativi dei prodotti, farine integrali non ricostituite, con germe di grano naturale.

LA PUGLIA, L’ITALIA E L’ESTERO

Molino Casillo è fiero di nascere in Puglia e afferma sempre con orgoglio la propria territorialità. Una regione fondamentale per la coltivazione del grano duro, la cui cultura gastronomica è di grande rilevanza, soprattutto per quanto riguarda alcuni prodotti tipici, come le orecchiette, la focaccia e i panzerotti, tutti realizzati con semole e farine. Oggi la Puglia ha una buona immagine, molto attrattiva a livello turistico, un territorio cool che ha saputo costruire un brand positivo. Una regione unica anche per la sua gente, legata in maniera viscerale alla propria ‘pugliesità’. Ma la tipicità di Molino Casillo non è solo pugliese, è prima di tutto italiana: l’azienda possiede impianti molitori lungo tutto lo stivale, dal Friuli alla Sicilia, e vuole diffondere anche all’estero il Made in Italy sotto tutti gli aspetti, dal prodotto 100% grano italiano allo stile di produzione.

LE NUOVE LINEE DI SEMOLE E FARINE CONSUMER

Le nuove linee di farine e semole Molino Casillo fanno parte di una nuova gamma di prodotto premium e superpremium estremamente ampia e diversificata, composta da 5 linee distinte 100% grano italiano:
Ad hoc — farine e semole da grano 100% italiano, ideali per le preparazioni di pane, pizza, pasta, dolci;
Il Dolce, Il Pane, La Pasta, La Pizza, La Pizza BIO.
Le Essenziali — farine e semole da grano 100% italiano immancabili in dispensa per preparazioni uniche; Tipo 1, Biologica, Integrale, Tipo 2.
Prime Terre — farine e semole a km 0 da grano 100% regionale, provenienti da filiera controllata in collaborazione con gli agricoltori di Coldiretti; 100% grano campano, 100% grano toscano, 100% grano pugliese farina tipo 0, 100% grano pugliese semola rimacinata.
Le Speciali — farine e semole da grano e cereali di alta qualità accuratamente selezionati dai nostri esperti, che si distinguono per il tipo di coltura e di macinazione; Macinata a pietra farina tipo 1, macinata a pietra farina integrale, Macinata a pietra semola integrale BIO Senatore Cappelli, Rimacinata Senatore Cappelli, Tritordeum, Multicereali, Kamut® BIO, Farina di grano tenero tipo 2 con germe di grano, Riso, Farro, Ceci.
Semole d’autore — semole e semole rimacinate da grano duro 100% italiano; Semola rimacinata per panzerotti e fritti, Semola rimacinata per pizze e focacce, Semola rimacinata per frolle e biscotti, Semola rimacinata per fritture e panature, Semola intergale per pasta.

E NON È FINITA QUI

Saranno annunciate in seguito grandi novità di prodotto pensate anche per il settore professional: una nuova gamma di prodotti premium e super-premium, ampia e diversificata, composta da 8 linee. Tutte farine e semole dalle eccellenti proprietà merceologiche e organolettiche, che assicurano ottime performance e un prodotto finito di grande qualità. In particolare, spiccano le due linee top: LA PIETRA, con grano 100% macinato a pietra a tutto corpo, e ORIGINE, con all’interno il germe del grano, la sua essenza.

a cura di Atenaide Arpone