Chef e Ristoranti

Al Dolomiti GourmetFestival un viaggio tra i sapori con gli chef di les Collectionneurs

A Dobbiaco dall’11 al 13 ottobre si svolgerà una Kermesse unica, in cui chef blasonati rendono omaggio ai prodotti delle Dolomiti.

Ci saranno anche loro al Dolomiti GourmetFestival. Parliamo degli chef di les Collectionneurs (www.lescollectionneurs.com), la community voluta, creata e presieduta da Alain Ducasse per riunire ristoratori, albergatori e viaggiatori legati dal gusto per le diverse realtà del mondo e per le loro cucine. Così dall’11 al 13 ottobre, a Dobbiaco, nel cuore delle Dolomiti, gli chef della community parteciperanno al Dolomiti GourmetFestival, kermesse gastronomica ideata da chef Chris Oberhammer del Ristorante Tilia di Dobbiaco per rendere omaggio ai prodotti e alla buona tavola della Val Pusteria.

Con Oberhammer saranno presenti Eugenio Boer del ristorante Bu:r di Milano, Andrea Besana di Le Ville Relais a La Spezia, e, dalla Normandia, Arnaud Viel dell’Hostellerie De La Renaissance, per uno scambio culinario con altri colleghi del territorio e d’oltralpe.

Con il Dolomiti GourmetFestival vogliamo mettere a confronto filosofie gastronomiche internazionali con la tradizione della cucina delle Dolomiti e dare la possibilità ai visitatori di conoscere e celebrare l’arte gastronomica di numerosi e rinomati chef”, ha detto Chris Oberhammer, a sottolineare come il festival rappresenti un vero e proprio viaggio gastronomico tra le eccellenze dell’Alta Pusteria. Un viaggio che prenderà il via venerdì sera all’interno dello storico Grandhotel di Dobbiaco con una grande festa durante la quale si potranno gustare i piatti classici della regione accompagnati dai vini selezionati. Sabato 12 ottobre si accenderanno le luci nell’elegante sala Gustav Mahler del Grandhotel, per il gala dinner Chris&Friends: un live cooking che vedrà protagonisti gli chef della community Oberhammer, Boer, Besana e Viel, impegnati a realizzare un esclusivo menu a più mani pensato per esaltare i prodotti del territorio. Sarà il sommelier Anita Mancini del Ristorante Tilia a condurre il wine pairing.

Domenica la scena si sposta all’agriturismo Klaudehof, dove si potranno gustare piatti della tradizione preparati al momento con i prodotti del maso e dei contadini della zona: carni, speck, verdure, patate, abbinate a una selezione di vini e birre.

a cura di Daniela Guaiti e Anna Prandoni