Dolci, Gelato e Maestri

A Milano il Panettone dà spettacolo

Con le uvette o senza, con il cioccolato, con il pistacchio e perfino con la liquirizia e lo zafferano. In ottobre a Milano, in corso Garibaldi, è tempo di panettone show. A Natale mancano più di due mesi, ma i maestri pasticcieri mobilitati da sua maestà Iginio Massari sono già pronti a mettere in mostra il meglio delle loro qualità: tecnica, capacità, creatività, inventiva. Senza limiti regionali. Perché è vero che il panettone è il più classico dei dolci della tradizione milanese e lombarda, ma è anche vero che le sue interpretazioni più moderne e fantasiose possono arrivare da tutta Italia. E da tutta Italia arrivano i 25 panettoni artigianali che Iginio Massari ha scelto come migliori interpretazioni del dolce simbolo del Natale Italiano.

A cura di Daniela Guaiti

Selezionati tra oltre 130 pasticcieri partecipanti al concorso Panettone Day, i 25 prescelti sono in degustazione e vendita in una vetrina del tutto particolare: lo store di Corso Garibaldi 42, dove, per tutto il mese di ottobre, saranno al centro di iniziative di valorizzazione del dolce milanese ormai simbolo della pasticceria nazionale. Un’occasione unica per assaporare le più diverse versioni del dolce nato, si racconta, dal fortunato errore di un giovane pasticciere: dalla versione classica a base di uvetta e arance candite alla gustosa proposta a base di cioccolato e pistacchio fino all’audace combinazione liquirizia-zafferano, insieme a tutte le altre interpretazioni scaturite dalla creatività dei tanti pasticcieri italiani che hanno partecipato al concorso.

Oltre alla possibilità di acquistare raffinate versioni tradizionali e creative (10 euro per il formato da mezzo chilo) lo store offre dunque l’opportunità di sperimentare i nuovi abbinamenti grazie al ricco calendario di incontri e iniziative che vogliono valorizzare il panettone come dolce da degustare tutto l’anno e in ogni momento della giornata: perfetto insieme al gelato, ma anche in versione salata o in abbinamento ad un cocktail. Giovedì 4 ottobre l’apertura della rassegna: protagonista dell’inaugurazione della manifestazione il maestro Iginio Massari, impegnato a presentare uno ad uno i finalisti dell’edizione 2018. Fra questi il vincitore della categoria tradizionale Raffaele Romano e Piero Bertoli,  vincitore della categoria creativa 2018 con la sua versione del panettone a base di pesche candite, cioccolato fondente e amaretti.

Giovedì 11 ottobre sarà la volta dello Showcooking con la foodblogger Sonia Peronaci, che animerà una serata dedicata al panettone proposto in inedite versioni finepasto. Il 18 ottobre sono in programma degustazioni con Galileo Reposo, pastry chef di Peck, capace di offrire nuovi modi di apprezzare il panettone attraverso abbinamenti sorprendenti. Infine, il 25 ottobre, il panettone si presenterà in versione streetfood, diventando un dolce “à porter” grazie alla crema al cioccolato firmata La Perla di Torino in abbinamento con la birra artigianale del Birrificio Milano.

Tutti gli appuntamenti sono in programma a partire dalle 18.00 al temporary store Panettone Day in corso Garibaldi 42.