Chef e Ristoranti

A Dominique Ansel il  “The World’s Best Pastry Chef 2017”  
 

Il migliore pasticcere del mondo? Secondo The World’s 50 Best Restaurants, gli oscar della gastronomia internazionale che ogni anno stilano la classifica dei top chef di tutto il globo, è Dominique Ansel. L’annuncio ufficiale è arrivato nel corso della cerimonia di premiazione tenutasi il 5 aprile in Australia, al Royal Exhibition Building di Melbourne.

L’imprenditore e pastry-chef di origini francesi succede nel titolo di “World’s Best Pastry Chef” a Pierre Hermé, che aveva conquistato il medesimo riconoscimento nell’edizione 2016.

Dall’apertura del suo omonimo SoHo bakery nel 2011 a New York e il lancio di the Cronut, un prodotto ibrido tra cornetto e ciambella (segnalato dalla rivista Time come “una delle 25 migliori invenzioni del 2013”), nel tempo Ansel ha esteso la sua influenza negli altri continenti, siglando insegne anche a Londra e Tokyo. Un riconoscimento, quello dei 50 Best, che incorona la sua creatività, ma anche l’abilità nel destreggiarsi tra innovazione e capacità di avvicinarsi sia al settore retail sia alla ristorazione. Un artista del dolce a 360 gradi.