Chef e Ristoranti

Il gusto si moltiplica con Levoni

Tre giorni, tre chef, tre ricette d’autore per interpretare con gusto e maestria d’alta cucina i salumi della storica azienda mantovana Levoni

Durante la 15ma edizione di Identità Golose, pizza, toast e piadina incontrano la bontà dei salumi Levoni in un gioco di esaltazione ‘essenziale’ del gusto. Ad interpretarli tre personalità dell’enogastronomia: Renato Bosco, importante firma del mondo della pizza, Matteo Felter executive chef del Grand Hotel Fasano, resort 5 stelle, e Gianluca Gorini, premiato miglior chef dalla guida di Identità Golose 2019 e titolare del ristorante daGorini. Tre merende gourmet che, con pochi ma selezionati ingredienti, hanno valorizzato i sapori, la materia prima 100% italiana e il saper fare che contraddistinguono l’azienda da oltre cento anni.

CLUB SANDWICH PANCETTA PRAGA E PORCHETTA ARROSTO
Dello Chef Matteo Felter

Ingredienti
Pane in cassetta, pomodoro peretta ben maturo, cipolla di Tropea
Per la maionese: un tuorlo d’uovo, olio di semi, porchetta Levoni, pancetta Praga Levoni, lattuga
Par la salsa olandese: burro chiarificato, scalogno, dragoncello, un tuorlo d’uovo

Procedimento
Cuocere il pomodoro e la cipolla di Tropea tagliati a fette sottili in olio aromatico con timo, aglio e rosmarino a 65-70° C per un’ora. Tagliare a fette la Pancetta Praga Levoni e passare in padella o al forno per 10 minuti fino a quando non caramellizza. Tagliare a fette sottili la Porchetta Levoni. Tostare il pane tagliato a fette. Spalmare la maionese da entrambi i lati del pane e farcirlo da un lato con bacon, pomodoro confit e lattuga. E dall’altro con cipolla di Tropea confit, lattuga e porchetta.
Chiudere pane e mettere in forno caldo. Servire con salsa olandese utilizzando un sifone.

Procedimento per la maionese:
Montare un tuorlo d’uovo con il minipimer aggiungendo a filo l’olio di semi aggiungere un filo di aceto o una goccia di limone

Procedimento per la Salsa olandese:
Fare un’infusione di aceto, scalogno e dragoncello. Quando l’acqua bolle togliere gli ingredienti. Montare il tuorlo con il burro chiarificato. Alla fine aggiungere il liquido ottenuto dall’infusione per conferire aroma.
Servire la salsa a temperatura ambiente.

CRESCIA AL PECORINO SALAME VECCHIA OSTERIA, CARCIOFI E OLIVE TAGGIASCHE
Dello chef Gianluca Gorini

Ingredienti
Crescia, salame Vecchia Osteria Levoni, pecorino
Per i carciofi: carciofi, aceto, olio extra vergine di oliva, timo, aglio
Per il pesto di olive taggiasche: olive taggiasche, acciughe, basilico

Procedimento
Sbollentare i carciofi tagliati in quattro parti in acqua e aceto per 5-6 minuti, stenderli e metterli sott’olio con timo e aglio.

Procedimento per pesto di olive taggiasche:
Frullare le olive con il loro olio insieme al basilico e qualche acciuga.Spalmare sopra la crescia il pesto di olive, aggiungere i carciofi, il Salame Vecchia Osteria Levoni e spolverare con pecorino grattugiato.

PIZZA CRUNCH SALSICCIA NAPOLI PICCANTE, SALSA DI POMODORO E OLIVE
Dello Chef Renato Bosco

Ingredienti

Pizza doppio crunch, salsiccia Napoli piccante Levoni, olive Siciliane, salsa di pomodoro siciliana, basilico, origano

Procedimento
Alla base di Pizza doppio crunch aggiungere la salsa di pomodoro siciliana, le olive, la salsiccia Napoli piccante Levoni, basilico e origano.