Dolci, Gelato e Maestri Pasticceri

Gelati PEPINO 1884 vince l’Impact Prototypes Labs 2020

Gelati PEPINO 1884 si è aggiudicata l’Impact Prototypes Labs Edizione 2020, assegnato dal Cottino Social Impact Campus e dal Politecnico di Torino, con un interessante e innovativo progetto dal titolo Dallo scarto al valore: Upcycling dell’oro verde Impact Prototypes Labs. Un’accurata e minuziosa pianificazione che prevede la creazione di una filiera virtuosa di recupero e valorizzazione degli scarti non edibili dell’avocado

Gelati PEPINO 1884 ha lanciato nel 2019 la nuova linea PERSEA a base di avocado “hass”. L’uso di questo frutto, consente di sostituire completamente latte e panna, grazie al contenuto grasso (grassi saturi al 23%) dell’avocado stesso. La nuova linea di gelati rispecchia appieno il principio di “innovazione nella tradizione”, che appartiene all’industria di Avigliana ed è ideato per un target ampio di consumatori, che possono gustare un sorbetto dalla cremosità intensa e unica.

Questa nuova linea comprende 4 prodotti, tutti a base di avocado: il sorbetto Persea al gusto lime e il “Mezzolitro”, gelato a base di avocado al gusto cioccolato, vaniglia e lampone.

L’Avocado è un frutto ad alto tasso calorico con molte proprietà benefiche, tutti i componenti di questo prezioso frutto presentano, di fatto, diverse possibilità di riutilizzo: in campo cosmetico, in ambito tessile, nel settore della bioplastica, ma addirittura nell’ambito della medicina.

E’ un frutto edibile per il 40% del peso ed è chiamato “oro verde”, non solo per il costo elevato, ma anche per il grande quantitativo d’acqua richiesto per la sua produzione.

Il progetto realizzato da Gelati PEPINO 1884 in collaborazione con Cottino Social Impact Campus, Politecnico di Torino, Unione Industriale, Camera di Commercio e Unicredit, ha la finalità di attuare un virtuoso processo di economia circolare.

L’importante progetto di Gelati PEPINO 1884, scelto tra altri presentati, richiede innovazioni di processo che comprendono il recupero degli scarti non edibili, la riduzione della quantità di polpa accidentalmente scartata, il recupero distinto di bucce, semi e di eventuali frutti guasti. Questa lavorazione porterà ad un chiaro contrasto dello spreco. Ma sarà necessaria anche un’innovazione di sistema, con un cambio di approccio, per realizzare una rete virtuosa in una prospettiva di economia circolare. Sarà inevitabile quindi il cambio di mentalità culturale, dove lo scarto si trasformerà in risorsa, un nuovo approccio che darà anche vita ad una concreta possibilità di creare nuovi posti di lavoro.

L’obiettivo di Gelati PEPINO 1884 è uno solo: contribuire alla realizzazione di una filiera sostenibile di alto contrasto allo spreco. Mantenendo l’attenzione di sempre alla qualità del prodotto finale, senza però perdere di vista il tema della sostenibilità e del rispetto del pianeta.