Chef e Ristoranti

Cena stellare da Atman

Igles Corelli, Sergio Mei, Ljubica Komlenic e Iginio Massari: un poker d’assi per una serata stellare

Si terrà il 30 marzo al ristorante Atman a Lamporecchio, in provincia di Pistoia, la casa di Igles Corelli. È una cena davvero stellare, che vedrà alternarsi ai fornelli 4 chef d’eccezione: Igles Corelli, appunto, Sergio Mei, Ljubica Komlenic ed è il caso di dire… dulcis in fundo, niente meno che Iginio Massari. Ad accomunarli l’approccio creativo verso la cucina che però si unisce a un’attenzione quasi maniacale per la tecnica.

La serata nasce sotto l’egida di Top italian chef che racchiude oltre 140 tra i migliori chef d’Italia. Il filo conduttore sarà la personale interpretazione della cucina e la tecnica d’esecuzione dei piatti. Ma il collante sarà la passione, quella che caratterizza tutti e quattro i protagonisti della cena.

I fortunati che parteciperanno alla serata avranno inoltre il privilegio di innaffiare le pietanze con una preziosa selezione di vini, a cominciare dall’aperitivo che prevede una serie di finger food accompagnati da calici di Champagne Encry, le bollicine francesi dal cuore italiano.

 

I QUATTRO ASSI E I LORO PIATTI

Sergio Mei, l’asso di coppe, per tutti gli chef italiani un esempio di professionalità, serietà e umiltà. La coppa è quella che i colleghi gli riconoscono, perché Mei è per tutti un esempio da premiare e da valorizzare. Il suo piatto, non può che essere una fregola, omaggio alla “sua” Sardegna. Non un semplice piatto, in realtà, ma una vera e propria “verticale” di fregole, dove varietà di tipologie e qualità degli ingredienti contribuiscono a una degustazione in chiave sarda.

Igles Corelli, ovvero l’asso di spade. Più che una spada un fioretto, quello che lui usa per intagliare le ricette, che non smettono mai di cambiare, perché la ricerca dei piatti non finisce mai. La sua portata ha un nome forte: orto rock, omaggio a una natura viva e vitale che Igles presenta sotto forma di sfere preziose in cui la croccantezza del guscio esplode in un nettare liquido e dove il piacere è tutto a base di verdure.

Ljubica Komlenic, l’asso di bastoni, che ha fortemente voluto questa serata. Il suo piatto, Profumo d’incanto, presenterà un cuore di baccalà su vellutata di patate e gocce di pomodoro e rappresenta la quint’essenza della tecnica. Una tecnica che per Ljubica, Ljù per gli amici, da sempre è al centro della sua attività di chef e di giudice di competizioni internazionali.

Iginio Massari, l’asso di denari, il maestro dei maestri che brilla in pasticceria e in televisione. Venerato dal pubblico, rispettato e temuto dai colleghi, Iginio è IL pasticcere per eccellenza. Chiuderà la serata con un dessert chiamato Sorpresa. Un dolce al piatto che ricorda un’île flottante: al centro una meringata con cuore di limone e passion fruit e come “mare” una salsa al lampone che luccica come l’oro.