Dolci, Gelato e Maestri Pasticceri

Panettone Day 2020: selezioni per l’ottava edizione

Secondo quanto emerge dalla ricerca commissionata a Nielsen da CSM Bakery Solutions, il consumo complessivo di panettone in Italia è di 29 mila tonnellate e 217 milioni di euro e la versione artigianale è quella che conquista sempre più spazio nel mercato. È in questo contesto che si fa largo l’ottava edizione di Panettone Day, il concorso nazionale riservato ai professionisti che celebra l’icona per eccellenza della pasticceria italiana e che contribuisce a dare visibilità agli artigiani di tutta Italia impegnati a custodirne i suoi segreti.

Un’iniziativa di grande rilievo e riconosciuta ormai per la sua autorevolezza, grazie alla sua capacità di dialogo con un pubblico di pasticceri provenienti da tutta la Penisola, che vanta un coinvolgimento per l’edizione 2019 di 240 partecipanti con oltre 500 panettoni in gara ed una diffusione territoriale che vede iscrizioni non solo provenienti dalle regioni settentrionali, dove affonda le sue radici, ma trova grandi riscontri anche nelle regioni del sud, dato che conferma quanto il panettone stia ormai diventando un dolce sempre più apprezzato in ogni parte d’Italia.

Una grande opportunità di crescita personale e professionale

Grande la visibilità a livello nazionale che offre il concorso, oltre che una sfida per tutti i partecipanti che avranno la possibilità di vedere il proprio panettone giudicato da una giuria di esperti capitanata dal maestro Iginio Massari. Il concorso quest’anno, grazie alla sua crescente notorietà e autorevolezza nel mondo della pasticceria, assume un significato ancora più importante: nel periodo difficile che l’Italia sta attraversando, Panettone Day consentirà ai 25 finalisti di donare un nuovo slancio alla propria attività, grazie alle opportunità connesse di visibilità e di comunicazione, e supporterà i pasticceri nel rimettersi in gioco, sperimentando un modo nuovo per valorizzare l’artigianalità dei suoi prodotti.

“Il concorso Panettone Day rappresenta una grande opportunità per i pasticceri di tutta Italia, non solo per mettersi in gioco e sfidare i colleghi, ma soprattutto per confrontarsi con un’icona simbolo del made in Italy come il panettone.“ racconta Iginio Massari. “Panettone Day è l’unico concorso in grado di coinvolgere un numero così alto di pasticceri e la vittoria non è soltanto del singolo, ma di tutti i 25 finalisti che avranno l’opportunità di vendere le proprie creazioni per un mese in un Temporary Store nel cuore di Milano. Il periodo che stiamo attraversando non è facile, ma questo rappresenta un motivo in più per non fermarsi e accettare la sfida, cercando di dare il meglio per sperimentare nuove strade e opportunità.”

Iscrizione e selezioni

Il concorso Panettone Day è aperto a tutti i pasticceri d’Italia che potranno iscriversi entro il 26 giugno seguendo le istruzioni disponibili sul sito www.panettone-day.it

La prima fase di selezione si svolgerà tra il 6 ed il 10 luglio a cura di una giuria tecnica coordinata dal maestro Iginio Massari che valuterà, tra tutti i panettoni iscritti e pervenuti, i lievitati scegliendo i 15 migliori panettoni tradizionali, i 5 migliori panettoni creativi dolci e i 5 migliori panettoni al Cioccolato Ruby.

La finale si svolgerà il 15 settembre presso la Sala Mengoni del Ristorante Cracco, un’esclusiva location simbolo di Milano, la città dove il panettone affonda le sue radici in un passato lontanissimo e continua ancora oggi a rappresentare il dolce caratteristico per antonomasia. Qui i finalisti verranno giudicati da una giuria d’eccezione della quale, oltre a Iginio Massari, fanno parte anche il vincitore dell’edizione 2019, Francesco Bertolini, la figlia del maestro, Debora Massari, membro AMPI ed il celebre pastry chef Sal De Riso.

Un temporary store nel cuore di Milano per i finalisti

Dal 12 ottobre all’8 novembre i 25 panettoni dei finalisti saranno in vendita all’interno del Temporary Store situato in corso Garibaldi 42, che offrirà ai migliori pastry chef un’esclusiva vetrina nel cuore di Milano e consentirà ai visitatori di gustare la vera maestria artigiana posta al servizio del dolce più famoso e sperimentare inedite varianti creative.

Informazioni pratiche

– Fino al 26 giugno: iscrizioni – tutte le informazioni su come partecipare disponibili sul sito www.panettone-day.it Leggere, scaricare ed accettare il regolamento del concorso. Compilare la scheda di iscrizione in tutte le sue parti. È necessario caricare online anche una fotografia recente (in formato digitale e in alta risoluzione) del pasticcere che parteciperà al concorso, ritratto a mezzo busto, su fondo bianco, con la giacca da pasticcere (senza il cappello). Tale fotografia verrà poi messa sul sito internet del Panettone DAY, in un’apposita sezione creata per dare visibilità a tutti gli iscritti.

– Entro il 3 luglio: invio panettoni corredati di breve descrizione dei prodotti realizzati e lista ingredienti, con indicazione delle percentuali utilizzate presso “Att.ne: Staff BRAIMS – Selezione Panettone DAY 2020″ c/o CSM Italia, Viale Santa Maria della Croce 12, 26013, Crema (CR). Ogni candidato dovrà realizzare 2 Panettoni Tradizionali da 1 kg e/o 2 Panettoni Creativi Dolci da 1 kg e/o 2 Panettoni al Cioccolato Ruby da 1 kg .

– Tra il 6 e il 10 luglio: selezione dei migliori 25 panettoni (15 tradizionali, 5 creativi dolci, 5 al cioccolato Ruby) presso CAST Alimenti di Brescia, sotto la supervisione del Maestro Iginio Massari.

– Il 15 settembre: finale e proclamazione dei vincitori presso la Sala Mengoni del Ristorante Cracco in Galleria Vittorio Emanuele II – Milano. Ogni finalista dovrà realizzare, per l’occasione, due panettoni analoghi a quelli che hanno superato la selezione.

– Dal 12 ottobre all’8 novembre: i panettoni dei 25 finalisti in vendita presso il Temporary Store Panettone Day.

 

Panettone Day

È un’iniziativa, che ormai da 8 anni, desidera celebrare l’artigianalità e la grande icona della pasticceria attraverso interpretazioni classiche e contemporanee, esaltando quelle che sono realtà artigianali ancora poco conosciute e di cui è ricca la nostra Penisola. Il concorso è ideato dall’azienda Braims in partnership con Novacart ed in collaborazione con Callebaut, Vitalfood, FB e CAST Alimenti.