Dolci, Gelato e Maestri Pasticceri

Alexandre Bourdeaux “guest” di Pasticceria Martesana

In Pasticceria Martesana una ripresa in grande stile: ecco la seconda tappa del progetto internazionale Be My Guest con il maestro belga Alexandre Bourdeaux

In Pasticceria Martesana si riprende in grande stile. Oltre alle nuove creazioni, tra cui quella esclusiva ideata per la Festa della Mamma, ecco la seconda edizione di un grande progetto internazionale. Nato nel 2019, Be My Guest è stato ideato da Vincenzo Santoro.

Un’iniziativa nata nella consapevolezza che attraverso lo scambio creativo e le contaminazioni tra stili e approcci al mondo del dolce si può certamente proporre sempre qualcosa di innovativo alla clientela.

Un salto indietro con Paco Torreblanca e la sua Chocolate al Horno

La prima tappa dell’ambizioso progetto ha celebrato anche l’amicizia di Vincenzo Santoro e Paco Torreblanca, chiamato a realizzare il dolce che ha dato il via a Be My Guest.

È stato proprio il maestro spagnolo il padre di Chocolate al Horno. Una torta al cioccolato “da viaggio”, da conservare anche fuori dal frigo e per questo facilmente trasportabile, che ha deliziato gli appassionati di Martesana nell’estate 2019. Base di frolla alla vaniglia, crema di mandorle e ganache al cioccolato, Chocolate al Horno si caratterizzava per la decorazione di lunghi ricci di cioccolato. I milanesi ne sono stati letteralmente conquistati.

Pasticceria Martesana: il progetto con Alexandre Bourdeaux

Dopo un’annata difficile, Be My Guest riprende dunque nell’estate 2021. La stagione vedrà così come ospite speciale il maestro Alexandre Bourdeaux, belga di fama internazionale. Il pasticcere, si è formato in giro per il mondo sino a diventare il responsabile del World Chocolate Masters, prestigioso concorso dedicato al cioccolato. Sua la torta Nuvola di Agrumi. Fresca, primaverile, rivisitazione della classica cheesecake con un twist di profumi e consistenze.

Il dessert è compostao da una base di pasta frolla profumata agli agrumi con sentori di arancia e limone. Cui si aggiungono una moelleux alle mandorle, crema preparata con yuzu e limone. Infine una mousse leggera allo yogurt greco e meringa nuvola.

Nuvola di Agrumi si presenta in formato quadrato. Con una decorazione quasi futuristica, data da un sottile strato di cioccolato bianco appoggiato sopra la torta.