Club Sandwich

La ricetta del mitico club sandwich, un must della cucina internazionale, firmato da Renato Bosco. Il club sandwich, tipico spuntino americano, è l'evoluzione del classico tramezzino imbottito, nato nel 1899 da un'idea dello chef del noto Club House di Saratoga Springs, nello stato di New York. Sovrapposizione di triangoli di pane in cassetta frapposti a diversi ingredienti, il club sandwich sembra fatto apposta per unire semplicità e fantasia, esempio ideale di come un normale panino possa diventare materia degna dei menu dei migliori chef e passione per tutti i cultori della buona cucina.

Preparazioni

Procedimento

Dosi per: 1 porzione

pane PMV tagliato a fette QB

QB

prosciutto cotto 20 g

20 g

petto di pollo 20 g

20 g

olio extravergine d’oliva 20 g

20 g

pomodoro cuore di bue 20 g

20 g

mozzarella fiordilatte a fette 15 g

15 g

misticanza 10 g

10 g

uovo 1 n

1 n

senape di Digione (1 cucchiaio) QB

QB

sale QB

QB

Tagliare a fette spesse 1-2 cm la pagnotta di pane PMV sfornata da almeno un giorno.

Tagliare il pomodoro e la mozzarella a fette e mettere a scolare dall’acqua in eccesso. Cuocere il petto di pollo in sottovuoto a bassa temperatura per un’ora, prenderne uno, ripassarlo in padella per renderlo più croccante esternamente; tagliarlo a listarelle e aggiungere la senape e l’olio, mescolando.

Tostare le fette di pane in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d’oliva, oppure in forno a 250°C su carta apposita, oleata, per circa 2 minuti da ogni lato.

Quando il pane si sarà tostato, iniziare a farcire il primo strato, mettendo la misticanza, l’insalata di pollo, e la mozzarella, chiudere con la seconda fetta di pane; farcire quindi il secondo strato mettendo tra due fette di pane altra misticanza, le fette di pomodoro e l’uovo; completare con un terzo strato farcito con misticanza, mozzarella e prosciutto cotto.

Riscaldare in forno a 250°C per 2 minuti e servire, accompagnando con un’insalata fresca.