#ilFoodResiste

La pizza di Simone Padoan, da oggi in tutta Italia

In tutte le case degli italiani, potremmo dire (ma anche in molti uffici). Per auspicare davvero la migliore delle ripartenze, da oggi il nuovo e-commerce de i Tigli, porta la pizza di Simone Padoan in 48 ore sulle nostre tavole

Simone Padoan, alfiere della pizza contemporanea, nonché autore per Italian Gourmet di uno dei titoli più fortunati della scorsa stagione editoriali (sfoglialo qui), non è stato con le mani in mano, e con il suo staff, in queste settimane ha completamente ripensato il sito dei Tigli, per consentire oggi a tutto il suo pubblico di poter scegliere e acquistare online una selezione di pizze e di prodotti da forno (I Tigli Lab), con consegna a temperatura controllata in tutta Italia entro 48 ore dall’ordine. “Prima di lanciare il nostro progetto – spiega il professionista del lievito – abbiamo analizzato e testato molte soluzioni per trovare quella giusta per il nostro prodotto che necessita di particolare cura e di temperature sempre controllate”. A dirla tutta, l’idea risale a 4 anni fa con la prima proposta “i Tigli a Casa”, che consentiva ai clienti di ordinare in anticipo la pizza e passare a ritirarla nel locale di San Bonifacio. Un take away non convenzionale – come tutto, ai Tigli – che prevedeva un box con all’interno la base della pizza, gli ingredienti della farcitura, a parte e sottovuoto, e i consigli di Simone al momento del ritiro. “È stato un primo test – prosegue Padoan – ancora non c’era la necessità di comunicarlo, quindi abbiamo avuto il tempo di trovare i difetti del nostro progetto e correggerlo in attesa del momento adatto per rilanciarlo e adesso è arrivato”.

Sul nuovo sito web, il cliente può già leggere gli step per completare la cottura e la farcitura del prodotto a casa, utilizzando il forno domestico e – nel caso di pizze più elaborate, come la Tagliata di Vacca – i fuochi della cucina. E può anche vedere il risultato finale da ottenere, perché anche l’estetica è parte del prodotto.

Gli ordini vengono evasi ogni lunedì, martedì e mercoledì e la consegna è garantita entro 48 ore dal momento dell’ordine: ogni pizza arriva a casa del cliente con le istruzioni per la cottura e la farcitura, ma ai Tigli stanno già lavorando per un “upgrade” che include QR Code e video tutorial per poter meglio raccontare anche la scelta dell’ingrediente, l’aromatizzazione della base, il perché di ogni scelta.

“Chi sceglie i Tigli – conclude Simone – deve poter conoscere tutto del nostro prodotto, per questo stiamo ragionando molto su come trasmettere a distanza ciò che il nostro staff sa trasmettere ai tavoli del nostro locale. Se il cliente vorrà approfondire avrà quindi modo di farlo, se preferirà gustarsi il prodotto senza troppe spiegazioni potrà farlo ugualmente”. Proprio come ai Tigli.

Non ci resta che scegliere la pizza su www.pizzeriaitigli.it, senza dimenticare che nel Lab l’evoluzione dei Tigli si completa, passando dal dolce al salato con disinvoltura e coerenza: pane, prodotti salati da forno, cracker e grissini ma anche crostate, torte da forno, lievitati da colazione e l’ormai famosa Torta delle Rose.

a cura di A.P.

La pizza contemporanea

La pizza contemporanea è un libro davvero insostituibile, ricco di consigli, spunti e suggerimenti per chi desidera perfezionarsi a livello professionale o pensa di mettersi in proprio, aprendo una pizzeria moderna

Shop Italian Gourmet
Vai allo Shop
production mode