Senza categoria

SIGEP EXP: ANCHE ITALIAN GOURMET ALLA DIGITAL EXPERIENCE RIMINESE

Dal 15 al 17 marzo prossimi Sigep lancia la risposta al cambiamento epocale del fuori casa. Un evento digitale pensato per per la community di professionisti e imprese della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè. Ci saremo anche noi di Italian Gourmet con 6 imperdibili eventi

Sigep lancia Sigep Exp The Digital Experience. In attesa dell’edizione fisica di Sigep, che si terrà nel gennaio 2022, l’iconica manifestazione mondiale dedicata a gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè, farà convergere in digitale d prossimi le migliaia di imprese dell’out of home dolce, italiane e internazionali grazie a Sigep Exp The Digital Experience, una piattaforma (e una app collegata) per raggiungere la community di professionisti e aziende delle sue quattro filiere, un’opportunità per tutto il mondo horeca per fare business, ascoltare le esigenze degli operatori, presentare nuove linee, sviluppare networking. L’appuntamento è dal 15 al 17 marzo.

Sigep Exp The Digital Experience, in realtà, sarà aperta ai visitatori già dall’8 marzo prossimo: in attesa dell’apertura ufficiale dell’evento, il visitatore potrà consultare il catalogo prodotti, la sezione novità, gli eventi in programma e richiedere appuntamenti agli espositori tramite la funzione Agenda.

Nel palinsesto di Sigep Exp The Digital Experience si incastoneranno le demo realizzate da alcune delle maggiori aziende delle filiere. Come, tra le altre, per il settore del Gelato: Babbi, Bravo, Carpigiani, Fabbri 1905, Frigomat, Gruppo Optima (con i brand Mec3, Giuso, Pernigotti e Modecor), Ifi, Isa, Leagel.  Per il settore Caffè: Barbera 1870, Caffè Kenon, Costadoro, Club Cavé, Dersut Caffè, Gruppo Cimbali, Julius Meinl. Per la Pasticceria e il Bakery: Dolciaria Acquaviva, Europastry, Italmill, Irinox, Italforni Pesaro, Molino Dallagiovanna, Novaterra Zeelandia, Robopac, Selmi – Reversecoffee 1841, Sigma.

A Sigep Exp, grazie al supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dell’Agenzia ICE – che ha attivato oltre 30 uffici nel mondo – e al lavoro dei regional advisor di IEG, i buyer già confermati si collegheranno da Cina, India, Iran, Tunisia, Algeria, Brasile, Argentina, Russia, Ucraina, Danimarca, Germania e Spagna, massimizzando così le occasioni di networking e business.

I punti di forza di Sigep Exp – The Digital Experience: la “Vision Plaza” e il “Sigep Lab”

La “Vision Plaza” consoliderà il ruolo di Sigep come faro per le macro-tendenze di settore e sarà allestita al Palacongressi di Rimini in un vero e proprio studio televisivo, per una esperienza totalmente immersiva e interattiva. Qui NPD Group, società leader nelle analisi di mercato del food e della ristorazione, giocherà quattro assi su tre fusi orari: Jochen Pinsker, senior vice president Foodservice Europe, in collegamento da Norimberga; David Portalatin, senior vice president, Food Industry Advisor, da Huston; Sanjev Kangatharan, director of Foodservice Australia, da Sidney e Matteo Figura, director Foodservice Italy, da Rimini. Con loro, un quadro su fattori di crescita e opportunità della digitalizzazione del fuori casa (declinato sulle quattro filiere del SIGEP) prima e dopo il Covid-19, in Europa, Stati Uniti, Asia.

Sigep Exp e l’internazionalità

Inoltre, la disponibilità di Agenzia ICE per presentazioni mirate favorirà le occasioni di networking e di sviluppo del business sul fronte internazionale. Mentre grazie alle partnership con tutte le associazioni di categoria, le principali testate italiane di settore e l’Università di scienze gastronomiche di Pollenzo, ulteriori talks si focalizzeranno sulle tendenze di prodotto, la conoscenza della materia prima, la sfida della sostenibilità, dalle porzioni al packaging.

Grande attesa per “Sigep Lab”, dall’aula magna di CAST Alimenti a Brescia, che sarà invece il centro di produzione di idee e tecniche, set per interviste e demo oltre che con figure di spicco tra i padroni di casa, anche con i maggiori esponenti dell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani, Conpait, Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo della Gelateria, Specialty Coffee Association Italy e Richemont Club Italy.

Italian Gourmet protagonista a Sigep Exp: ecco il programma

Anche Italian Gourmet avrà una vetrina a Sigep Exp dove verranno presentati gli attesissimi volumi dei più famosi maestri pasticceri. Ecco il programma

lunedì 15/3/2021, alle ore 11.00

Marco Pedron, pastry chef di Carlo Cracco, e la ricetta della pasticceria d’autore: i giovani, la squadra, la tecnica, il rigore. Incontro con l’autore del volume PASTICCERIA D’AUTORE

lunedì 15/3/2021, alle ore 15.00

I dolci al trancio. Mignon, monoporzioni e torte: la pasticceria ha nuova forma e razionalità. Incontro con Davide Malizia, autore di LE FORME DELLA PASTICCERIA

martedì 16/3, alle ore 11.00

La confetteria: il nuovo trend in pasticceria. Fabrizio Galla presenta il suo ultimo libro, LA CONFETTERIA MODERNA, con la partecipazione dei maestri Iginio Massari, Roberto Rinaldini, Danilo Freguja

martedì 16/3, alle ore 15.00

Quando il dolce è arte. Come una galleria di meravigliosi dipinti, le torte perfette del maestro Massari he presenterà il volume L’ARTE DEL DOLCE

mercoledì 17/3, alle ore 11.00

Le torte e la tecnica al servizio della creatività. Il maestro Luigi Biasetto racconta step by step la sua ultima inedita ricetta con il cioccolato, in occassion dell’uscita del suo attesissimo volume TORTE

mercoledì 17/3, alle ore 15.00

Sbagliando s’impara. Gabriele Bertoncini ha fatto della ricerca pratica in laboratorio la sua missione, per imparare dagli errori e volare sempre più in alto. Per presentare il suo volume IMPARARE DAGLI ERRORI partirà dal “caso del bignè”.

 

a cura di Atenaide Arpone