Speciale Novità 2021

Il Cannoncino, Principe della Pasticceria Italiana

Le cannolatrici Konomac sono la soluzione per realizzare cannoncini perfetti senza cambiare la ricettazione. Scopriamo tutti i plus di questa tecnologia

La Cannoncina e La Gianfranco sono le due macchine che Konomac propone per la realizzazione di cannoncini. La prima si rivolge a laboratori e pasticcerie con produttività di 28 pezzi al minuto. La seconda, più grande, è indicata per realtà industriali. Ha infatti una produttività di 44 pezzi al minuto. Vediamo in breve quali sono i plus di queste cannolatrici.

Cannoncini perfetti con Konomac

  1. Precisione. I clienti che hanno già provato le cannolatrici Knomac apprezzano la manualità, la delicatezza, la precisione e l’affidabilità con cui la macchina avvolge i cannoncini, che mantengono aspetto artigianale.
  2. Ottima sensazione visiva. Le costole che si formano nell’avvolgimento a spirale risultano, dopo cottura, sempre gonfie e ben in rilievo. Sono regolari e mai stirate. Danno una sensazione visiva di fragranza da esporre con vanto in vetrina.
  3. No interventi manuali. è l’unica formatrice automatica di cannoncini a non richiedere interventi manuali di chiusura all’estremità.
  4. Configurazione variabile. La configurazione varia in funzione della dimensione dei cannoncini che si vogliono produrre. Il diametro delle cannette varia da Ø10mm a Ø20mm e la lunghezza da 90mm a 155mm. Sono disponibili anche formati speciali extra large.
  5. No modifiche alla ricetta. Da sempre le cannolatrici Konomac permettono di ottenere il prodotto desiderato senza modificare la propria ricetta originale.


Scopri tutte le novità 2021 sul primo numero de Il Pasticcere e Gelatiere italiano!

production mode