Speciale WPS

World Pastry Stars 2021. Cos’è successo durante il primo giorno

Conclusa la prima giornata tra ospiti internazionali, workshop, talk. E poi le grandi aziende. WPS 2021: gli hotspot del 4 ottobre.

Si è conclusa con successo la prima giornata di WPS 2021. L’evento si è tenuto al BASE di Milano, che ha registrato il tutto esaurito nonostante le condizioni meteo avverse della giornata. Numerose anche le partecipazioni online, con gli utenti che hanno seguito i diversi incontri in live streaming.

A fare gli onori di casa sono stati il direttore di Italian Gourmet Francesco Briglia e il maestro Iginio Massari. Assieme, dopo aver dato il benvenuto agli ospiti hanno dato il via alla due giorni dedicati alla pasticceria mondiale.

Il palco di World Pastry Stars 2021 tra talento, professionalità ed emozioni

Il primo grande ospite a salire sul palco è stato Pierre Hermé. A seguire, sono intervenuti a World Pastry Stars Marco Pedron, che ha evidenziato l’importanza del lavoro di squadra, e Riccardo Bellaera, che ha raccontato la sua esperienza di lavoro con Costa Crociere.

Nel pomeriggio è stato Fabrizio Galla a portare il pubblico virtualmente all’interno del suo laboratorio. Seguito da Jordi Bordas che – in collegamento video – ha spiegato il suo suo approccio ad una pasticceria leggera e salutare.

World Pastry Stars 2021 Pedron

L’Osservatorio WPS sulla pasticceria artigianale e le aziende

Come da tradizione, non è mancato l’Osservatorio sulla pasticceria artigianale, illustrato da Carlo Meo. Un’occasione preziosa per analizzare nuovi scenari e trend nel post Covid. Ne è emerso un quadro che vuole guardare con ottimismo al futuro, tra innovazione, tecnologia e creatività. Anche nella creazione di nuovi format o prodotti.

In questo senso sono stati fondamentali gli interventi di alcune aziende di riferimento del settore. Da La Marzocco a Mondelez, fino al casus di Gelsomina e il boom dei suoi maritozzi.

Parola d’ordine innovazione

Di grande ispirazione (e aiuto pratico) l’Innovation Area, dove gli argomenti sono stati molteplici, dal focus sulla colazione con Marco Pedron alla caramelle di Fabrizio Galla. Si sono poi susseguite le novità tecnologiche Polin e quelle di Eurovo. Ancora Vincenzo Tiri e Sabrina Dallagiovanna, che hanno parlato di Panettone.

L’Isola del Gelato e i workshop

Grande interesse di professionisti ed appassionati del settore ha suscitato L’isola del gelato by Bravo e Fabbri. I gusti provati? Pistacchio puro bollo oro, nocciola, fiordilatte variegato amarena e croccantino, cioccolato. E poi la novità: zenzero Fabbri.

Nell’area workshop Riccardo Bellaera ha mostrato la sua abilità con i dolci al bicchiere. Presentato anche il dolce di Anna Sartori con i meravigliosi aromi di illycaffè.

L’appuntamento è per domani, 5 ottobre, con la seconda giornata di World Pastry Stars 2021.

a cura di Redazione Italian Gourmet

production mode