Dolci, Gelato e Maestri Pasticceri

Le Chiacchiere Vergani: Milano della tradizione e oltre

Ci siamo! La festa più irriverente dell’anno è alle porte. E come potrebbe Vergani far sentire la mancanza delle “Ciàcer de Milan”, le dolci protagoniste del Carnevale meneghino?

Anche in quest’anno particolare, Vergani rende omaggio al Carnevale con le celeberrime Chiacchiere: il dolce che con la sua friabile croccantezza riesce a rallegrare grandi e piccini.
Per gli irriducibili della tradizione, le Chiacchiere Classiche Vergani sono prodotte solo con ingredienti selezionati: farina, burro e uova. Gustose e leggere, sono fritte e poi asciugate al forno.
Vergani ha pensato però anche a chi segue una dieta vegana. Per questo sono nate le Chiacchiere vegane MilanoVeg: autentiche Chiacchiere fresche di pasticceria, leggere, gustose e prive di ingredienti di origine animale, dedicate a chi non vuole rinunciare al sapore e alla caratteristica fragranza di questo dolce.
Ma non finisce qui! Novità di quest’anno, Le Chiacchiere Imbruttite nate dalla collaborazione con il Milanese Imbruttito. Dopo il Panettone e il Pandoro (sempre prodotti da Vergani), non potevano mancare tra i prodotti food dedicati a ogni imbruttito che si rispetti. Sulla confezione, le frasi simbolo che ogni persona nata dentro la circonvalla ha pronunciato almeno una volta, da “A Milano le chiacchiere non si fanno, si mangiano!”, a “Chiacchieri chiacchieri…ma poi, quanto fatturi?!”; da “Poche chiacchiere, ciapa sü!”, a “La Chiacchiera Imbruttita: l’unica che non ti asciuga!”. Le chiacchiere de Il Milanese Imbruttito sono previste nelle versioni classiche o ricoperte di cioccolato fondente, per i più coraggiosi che non temono la linea.