Dolci, Gelato e Maestri Pasticceri

Guida Gelaterie d’Italia 2021 Gambero Rosso. Tutti i premiati

I nuovi tre coni (3 in Piemonte e uno in Lombardia) e i premi speciali: tutti i premi della Guida Gelaterie d’Italia 2021 Gambero Rosso

Come da tradizione, l’uscita della guida Gelaterie d’Italia 2021 Gambero Rosso annuncia i suoi premi speciali e le nuove gelaterie insignite tre Tre Coni, votazione massima. Scopriamo dunque assieme tutti i vincitori.

Gelaterie d’Italia 2021 Gambero Rosso: i premi

I nuovi Tre Coni: ecco chi sono

Quattro i nuovi ingressi nel Tre Coni della guida Gelaterie del Gambero Rosso 2021. Ben tre sono i Piemonte: Gelati d’Antan di Nicolò Arietti a Torino, La Tosca di Riccardo Serra e Nivà di Diana De Benedetti e Dalia Rivolta. Uno in Lombardia:si tratta di Crema a Milano, progetto di Claudio Torcé con Giorgio Bulgari.

Il Gelatiere Emergente

I premi che la guida Gelaterie d’Italia 2021 Gambero Rosso assegna sono però molteplici. In coerenza con il principio di scouting, uno dei premi più attenzionati è infatti quello del Gelatiere Emergente. A conquistarlo è Gianluca Cavi di Magritte – Gelati al cubo, a Fidenza.

Miglior Gelato Gastronomico

Un premio al Miglior Gelato Gastronomico. Ad aggiudicarselo in questo caso è stata la sperimentazione e la creatività di Ottimo! Buono non basta di Torino.

Premio Sostenibilità

Antonella, Annalisa, Gabriella e Miriam Ricchiuto della gelateria G&co di Tricase hanno invece conquistato il Premio Sostenibilità.

Miglior Gelato al Cioccolato

Infine il premio per il Miglior Gelato al Cioccolato, che è andato a Officine del Gusto di Luigi Buonansegna. La gelateria di questo giovane artigiano che si dedica al cioccolato e alle sue mille sfumature si trova a Pignola.

In apertura: Nivà Gelato

a cura di Simone Zeni