Chef e Ristoranti

Best Plate Challenge: la creatività è servita

Chef, ma anche maestri della gelateria e della pasticceria, dei panini e della pizza: tutti chiamati al confronto nella seconda edizione del Best Plate Challenge, la gara indetta dalla World Gourmet Society, piattaforma internazionale che riunisce oltre 35mila chef, critici e appassionati di gastronomia di tutto il mondo. Quest’anno tema della sfida sarà la realizzazione del piatto più creativo.

A cura di Daniela Guaiti

I partecipanti al concorso dovranno realizzare un video che racconti al meglio il loro piatto per competere a livello nazionale e poi sfidare i colleghi internazionali nella finalissima di novembre a Montecarlo, durante il Chefs World Summit.

Nel 2017 il confronto si è concluso con uno strepitoso successo per i nostri rappresentanti, con 6 chef italiani su 10 approdati in finale ed un vincitore assoluto anch’esso Italiano. Per il 2018 il regolamento della gara ha evidenziato sette categorie: dal rispetto delle tradizioni alla miglior tecnica di cottura, dal video più divertente a quello più popolare sui social. L’aspetto più importante sarà però la creatività, che incoronerà il vincitore nella finalissima di Montecarlo.

La partecipazione è totalmente gratuita. I professionisti desiderosi di mostrare le loro competenze attraverso un video si confronteranno prima a livello di macro-regione (Nord Est, Nord Ovest, Centro, Sud, Isole), successivamente i vincitori delle macro-regioni approderanno alla finale nazionale. I vincitori di ogni categoria andranno a competere a Montecarlo con i colleghi provenienti da tutto il mondo. Alla scorsa edizione hanno partecipato maestri della ristorazione provenienti da Paesi di quattro continenti e i loro piatti sono stati valutati non soltanto da una giuria tecnica ma anche da una giuria popolare composta dagli utenti di Facebook e Youtube. Risultato: il challenge ha fatto registrare oltre 250mila visualizzazioni sui social, in un solo mese.

Il primo appuntamento è fissato per il 20 settembre a Milano per la premiazione dei finalisti di Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, poi toccherà al Nord Est (il 24 settembre), al Centro (il 27 settembre), al Sud (il 1 ottobre) e alle isole (il 4 ottobre). La finale italiana, in programma il 28 e 29 ottobre, si svolgerà in una citta che verrà annunciata durante gli eventi macro-regionali.