Rosa Campanile

Panificatore

 

Quando la sorte sembra volgere le spalle, ci sono alcuni che si abbattono e altri che tirano fuori la grinta. Rosa Campanile e Rocco Lacava appartengono alla seconda categoria.
Man mano che l’attività procedeva, anche Rosa veniva “contagiata” da quella subdola meraviglia che è la farina. Sciolta la società con la famiglia, si butta a capofitto nell’attività del marito, anche se in principio mantiene la sua attività di ferrista di sala operatoria. Un lavoro che richiede freddezza, lucidità caparbietà e precisione, le stesse caratteristiche che ho riscontrato nella Rosa imprenditrice e che mi hanno così piacevolmente impressionato. Non lo dico per fare la ruffiana, ma perché mi piace ritrovare queste doti in un imprenditore, ancora di più se questo imprenditore è una donna. Alla grinta di Rosa fa da contraltare la solarità di Rocco che prende tutto quel che accade con il sorriso sulle labbra: sono davvero una bella coppia e mi fa particolarmente piacere che abbiano un meritato successo. Il successo si traduce oggi in 4 punti vendita, di cui uno quello di via Raggio aperto 24 ore al giorno con prodotti sfornati durante l’arco di tutta la giornata e… la nottata.

Forno dell’Antica Ricetta

Panificio 
Il Forno dell’Antica Ricetta è anche un bellissimo locale, arredato con gusto e molto funzionale. Ci si può accomodare per gustare un ottima colazione leggendo il giornale o per un gelato: si può scegiere tra i tavoli collocati nel dehors con veranda o si può decidere di restare all’interno, dove l’attenzione viene catturata quasi immediatamente da un display luminoso che indica l’energia prodotta e le emissioni evitate. Bella iniziativa, ancora troppo poco imitata. I banchi sono ampi e luminosi, i prodotti ben valorizzati e la gamma vasta e... a tratti anche divertente. Sì, divertente come il sushi dolce, una bella idea da gustare o da regalare. Insomma sono molti i motivi per cui ci si dovrebbe fermare al Forno dell’antica ricetta, e non mi riferisco solo ai clienti, ma anche ai colleghi che vogliono trarre spunti per la propria attività. In particolare, i laboratori sono tra i più belli e funzionali che io abbia mai visitato. Certo, la cubatura aiuta molto, ma anche la razionalità ha avuto il suo peso: se vuoi produrre tanto e bene, devi organizzarti al meglio. E qui a Novi lo hanno fatto.
production mode